Marchini: a Roma mutui agevolati per i giovani

Roma La sua è una storia familiare che si intreccia con quella imprenditoriale italiana. La famiglia è da sempre impegnata nel settore delle costruzioni, lui guida l’azienda dal 1988 in seguito alla morte del nonno.

Nel 1994 è stato nominato membro del consiglio di amministrazione della Rai, in seguito ha assunto le seguenti cariche: presidenza di Sipra, amministratore delegato della società del Gruppo Ferrovie dello Stato Roma Duemila, componente del Consiglio di Amministrazione della Banca di Roma, di Capitalia e di quello di Unicredit.

Già nel 2012, in occasione della precedente tornata elettorale, aveva espresso la volontà di candidarsi alla guida della città di Roma. In quell’occasione la sua candidatura ha ottenuto il 9,48 per cento dei voti. È con le dimissioni di Ignazio Marino che sceglie di candidarsi nuovamente alla guida del Campidoglio.

Mutui agevolati per le giovani coppie, ecco il punto per gli under 40 del programma di Marchini

Loading...

Nel suo programma elettorale non manca l’attenzione ai giovani. Uno dei punti presenti, infatti, interessa giovani coppie e accesso al credito. Una situazione complessa, spesso aggravata dalla difficoltà dei lavoratori più giovani a ottenere in tempi brevi contratti di lavoro a tempo indeterminato.

È partendo da queste considerazioni che Alfio Marchini si impegna a favorire la realizzazione di un progetto che prevede l’erogazione di mille mutui agevolati per le giovani coppie.

Mutui con un tasso fisso dell’1,20 per cento, da erogare entro il 2017 grazie a un fondo di rotazione di 200 milioni di euro. Come saranno ottenute le risorse del fondo? Per 50 milioni di euro saranno di provenienza del Comune di Roma, per 20 milioni dell’Area metropolitana, per 30 milioni di euro della Regione Lazio e per i rimanenti 100 milioni delle banche.

Marchini spiega alla stampa che «In qualità di sindaco e di presidente dell’Area Metropolitana di Roma chiederò anche alla Regione Lazio di contribuire al progetto dei Mutui agevolati per le giovani coppie. Le domande di accedere al mutuo verranno tutte presentate al Comune sulla base di un bando pubblico».

A chi saranno destinati i mutui agevolati

Destinatari di questa iniziativa sono i componenti di coppie giovani alle prese con l’acquisto della prima casa e con la volontà di dare vita a una famiglia. Come è possibile apprendere consultando i principali siti web sull’argomento, tra questi si segnala Fisso Variabile, i tassi dei mutui, pur essendo particolarmente vantaggiosi al giorno d’oggi, si aggirano nella maggior parte dei casi intorno al 2,70 per cento fino a toccare il 3,20 per cento.

In questo caso, invece, come già visto, il tasso sarebbe dell’1,20 per cento. Il risparmio netto per colori i quali avranno la possibilità di accendere questa tipologia di mutuo è notevole, su una cifra come 200 mila euro, ad esempio, il risparmio si aggirerebbe tra i 1.600 e i 2.200 euro all’anno.

Uno sguardo ai più giovani

Coppie giovani e ragazzi sono al centro di molte iniziative presenti nel programma del candidato di Forza Italia. Tra le iniziative che si propone di portare avanti in caso di vittoria alle urne, infatti, ci sono anche i bonus trasporti sia per studenti sia per le mamme che devono portare i figli a scuola.

I programmi scolastici saranno inoltre arricchiti con uscite settimanali di carattere culturale: teatri, cinema, concerti o mostre. Anche le biblioteche saranno soggette a una piccola rivoluzione, con apertura notturna fino alle due di notte per consentire agli studenti di preparare gli esami.

Potrebbero interessarti anche