Meteoropatia o Sad: quando il cambiamento del tempo ti rovina la giornata

Quando la meteoropatia colpisce: come identificare i sintomi e quali opzioni di trattamento sono disponibili.

Il cambiamento stagionale viene avvertito da molte persone con diversi sintomi fastidiosi, ad esempio sonnolenza, ansia, stanchezza cronica, disturbi dell’umore. Stiamo parlando di meteoropatia, un disturbo che colpisce le persone sensibili al cambiamento del tempo dal punto di vista meteorologico e stagionale.

I motivi legati a questo disturbo sono diversi, partendo dai livelli di serotonina e di melatonina e dalla sensibilità ai livelli di luce solare e artificiale. Nei paesi nordici, questa condizione assume un nome ancora più specifico, rendendolo quasi diverso dalla semplice meteoropatia. Parliamo del distrubo affettivo stagionale.

- Advertisement -

Il Sad, Seasonal Affective Disorder fu descritto e nominato per la prima volta nel 1984 da Norman E. Rosenthal e co. del “National Institute of Mental Health”. Quali sono le cause e i sintomi principali della Meteoropatia o del Sad? Ci sono metodi naturali per contrastare questo fenomeno legato a meteo e stagioni?

Sintomi e fattori del SAD

Il Disturbo Affettivo Stagionale (SAD) si manifesta con una serie di sintomi tra cui sonnolenza eccessiva, spossatezza, aumento dell’appetito per i carboidrati e spesso comporta confusione, ansia, e difficoltà di attenzione. È una forma di disturbo depressivo maggiore e può portare a sentimenti di inutilità, disperazione, e pensieri suicidi.

- Advertisement -

Durante l’inverno, i sintomi del SAD includono sonno prolungato, aumento dell’appetito, e aumento di peso. Alcuni individui possono sperimentare letargia primaverile e altre variazioni stagionali dell’umore. Circa il 20% delle persone con SAD può sviluppare un disturbo bipolare. Le cause del SAD possono essere legate a fattori neurochimici come la serotonina, la melatonina, e i polimorfismi genetici. La soggettività e le condizioni meteorologiche influenzano i sintomi della meteoropatia, come irritabilità, astenia, insonnia, cefalea, nausea, e difficoltà di concentrazione. I sintomi possono durare da qualche giorno a più settimane, con adattamento gradualmente migliorato.

Sopravvivere con rimedi naturali al cambiamento del tempo

Al momento, non esistono cure mediche definitive per la meteoropatia, ma sono disponibili soluzioni per il Disturbo Affettivo Stagionale (SAD), tra cui la terapia luminosa e l’uso di melatonina. Nel trattamento della meteoropatia, l’obiettivo principale è alleviare i sintomi e prevenirne la comparsa. Per i sintomi lievi, è possibile ricorrere a rimedi naturali, come l’esposizione al sole, l’attività fisica all’aperto, il controllo dello stress tramite tecniche di rilassamento e una dieta equilibrata ricca di nutrienti. In caso di sintomi gravi o persistenti, consultare il medico per una valutazione e un trattamento personalizzato, che potrebbe includere terapia farmacologica o psicologica per migliorare la qualità della vita dei pazienti meteoropatici.

Iole Di Cristofalo
Iole Di Cristofalo
Articolista e web copywriter