Le migliori app per dimagrire e perdere peso

Grazie allo smartphone, oggigiorno è possibile dimagrire e perdere peso utilizzando delle app, scopriamo quali sono le cinque migliori

In Estate e in inverno, l’obiettivo principale è sempre quello di perdere peso e, fortunatamente, questo obiettivo si può ottenere grazie alle migliori app per dimagrire. La cosiddetta body posivity, in quest’epoca tecnologica è diventata davvero molto smart. Anche se, ovviamente bisogna sempre tenere presente, che per stare bene occorre comunque seguire scrupolosamente la dieta.

Oltre a seguire un regime alimentare sano é essenziale praticare esercizi fisici come l’allenamento di Jill Cooper, da fare a casa.

- Advertisement -

Le migliori app per dimagrire e perdere peso

Oggigiorno, per aiutarci a dimagrire e perdere peso ci viene in aiuto il nostro smartphone. Infatti, a questo scopo esisto ben 5 app che si possono scaricare, gratuitamente, sia da Google Play sia da Apple Store:

Quasi sicuramente, può essere considerata la migliore applicazione nel suo genere. In quanto, al suo interno contiene un database al cui interno sono memorizzati ben 6 milioni di alimenti.

- Advertisement -

Utillizzando questa app, l’utente ha la possibilità di creare una workflow tra il cibo e il fitness, definendo in questo modo un programma di dieta perfetto.

Perché, MyFitnessPal è strutturata in modo tale da:

- Advertisement -
  1. Calcolare le calorie necessarie per il proprio sostentamento giornaliero
  2. Consigliare gli esercizi più idionei per riuscire a perdere peso e tenersi in forma

In questo caso, è possibile avere una e propria dieta personalizzata. Perché, è stata realizzata da dei nutrizionisti e dietologi appartenenti alla Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione.

Sostanzialmente, il modello nutrizionale proposto è stato realizzato proprio sulla base del sito Melarossa, il quale a sua volta trae spunto dalla dieta mediterranea.

L’unico difetto, purtroppo, consiste nel fatto che l’utente (ovviamente tenendo conto dei suoi gusti personali), può utilizzare l’app gratuitamente per la prima settimana, poi il prezzo é di 2,99 al mese.

Il nome di questa app, si può tradurre letteralmente in italiano come “Perdere Peso” e, ovviamente, il suo scopo è esattamente far raggiungere questo obiettivo. Infatti, una volta che l’utente ha inserito:

  1. L’età
  2. L’altezza
  3. Il peso
  4. L’obiettivo preposto

L’applicazione, non solo farà un calcolo delle calorie da assumere, ma al programma della dieta assocerà anche dei messaggi motivazionali.

Questo perché, si intende infondere all’utente la giusta energia per perdere peso.A differenza di Melarossa, l’utilizzo di Lose It può essere gratuito oppure a pagamento.

Se si sceglie l’opzione premium, ci sarà il vantaggio di poter chattare con un dietologo e chiedere così qualche consiglio utile.

Questa app è molto minimale e, soprattutto, estremamente facile da utilizzare. Tra l’altro, è lo strumento adatto per tutti quegli utenti che vogliono si perdere peso, però che non hanno intenzione di controllare, costantemente, allo schermo del proprio smartphone.Per poter visionare il grafico della propria forma fisica, l’utente non deve fare altro che accedere e inserire i dati che riguardano:

  1. Il proprio peso
  2. Il numero dell calorie che sono state assunte nell’arco della giornata

Con questa app, i suoi sviluppatori sono riusciti ad accontentare sia chi vuole seguire una dieta, sia tutti gli amanti dell’attività fisica. Infatti, questi due elementi sono stati inglobati insieme all’interno di una sola applicazione, che consente di:

  • Stilare un piano di alimentazione
  • Scegliere alcuni esercizi di Hatha Yoga, che si rivelano molto utili per le persone che vogliono perdere peso percorrendo la cosiddetta via olistica

Ultime precisazioni

Come abbiamo potuto vedere, utilizzando una delle app sopracitate, la persona che vuole dimagrire lo può fare senza necessariamente rinunciare ai piccoli piaceri della vita. Come ad esempio, mangiare un dolce.

Ovviamente, anche se potrebbe essere scontato dirlo, è sempre bene ricordare che prima di iniziare una dieta, indipendentemente dalle applicazioni scelte, è comunque opportuno consultare uno specialista.