Nuova funzione di WhatsApp “recentemente online”

Con il nuovo aggiornamento di WhatsApp gli utenti troveranno una nuova funzione. L'app mostrerà se siete stati "recentemente online".

Ad ogni aggiornamento l’app di messaggistica più utilizzata in Italia cerca di stupire gli utenti. Negli ultimi anni sono state numerose le funzionalità aggiunte. Dalle community all’ascolto dei messaggi a velocità raddoppiata, dall’introduzione dei sondaggi agli avatar. Alcune funzioni sono utili, altre dilettevoli e generalmente vengono apprezzate dai fruitori. Tranne quando violano la privacy.

“Recentemente online”, una funzione utile o che viola la privacy?

Meta ha ideato questa nuova funzione per evitare che i messaggi rimangano troppo tempo senza risposta. Dopo l’opzione “Da leggere” è arrivata quella “recentemente online” per capire chi non accede a WhatsApp da parecchio tempo.

- Advertisement -

Nello specifico, il nuovo aggiornamento permetterà agli utenti di visualizzare un elenco in cui sono scritti i nomi dei contatti che hanno usato l’app di recente. In più ci dovrebbe essere accanto alla lista un pulsante per avviare direttamente una nuova chat. Il tutto per spingere gli utenti a restare su WhatsApp più a lungo e ad iniziare nuove conversazioni.

La funzionalità da una parte alletta perché rende più facile le interazioni ma dall’altra preoccupa per una possibile violazione della privacy. Ma ricordiamo che WhatsApp permette di nascondere l’ultimo accesso (il percorso è “Account”, “Privacy”, “Ultimo accesso” e “Nessuno”). In questo modo non si dovrebbe apparire nell’elenco.

- Advertisement -

Valentina Trogu
Valentina Trogu
Web content writer, scrittrice e mediatrice familiare. Laureata in sociologia-analisi delle politiche sociali. Mi occupo della stesura di articoli toccando varie tematiche tra cui economia, salute, tecnologia. In questo modo posso coltivare la mia passione per la scrittura e cercare di rendere fruibili le informazioni ad un maggior numero di persone.