Nuovi ritiri alimentari: alti rischi per la salute

Ritirati lotti di pesce spada e di fibra di Psyllium in polvere. L'avviso del Ministero della Salute ai consumatori.

Si allunga la lista dei richiami alimentari con due nuove comunicazioni nella giornata del 22 marzo. I consumatori devono verificare l’acquisto di pesce spada e fibra di Psyllium in polvere e non consumare assolutamente i prodotti incriminati. Il rischio per la salute è alto. I motivi dei ritiri si possono leggere nella nota del Ministero della Salute insieme a tutte le specifiche dei prodotti.

Lotti, data di scadenza e marchi dei prodotti oggetti di ritiro

Il Ministero della Salute ha comunicato il richiamo per rischio presenza di allergeni della Fibra di Psyllium Polvere Bio 99% con lotto di produzione NO/PHP//21/21. L’azienda produttrice è Padovana Macinazione con sede dello stabilimento in Via Severi 9 a Campodarsego in provincia di Padova.

- Advertisement -

Il termine ultimo di conservazione scritto sulla confezione in vendita dal peso di 1 chilo è il 31 dicembre 2024. Il motivo del richiamo è la presenza di allergeni non dichiarati nell’etichetta. Questi allergeni sono il sesamo e il pistacchio. Chi è allergico non dovrà assolutamente consumare il prodotto.

La seconda nota del Ministero della Salute in data 22 marzo riguarda un trancio di pesce spada prodotto da Congelados Maravilla con sede dello stabilimento a Puerto Pesquero de Lonja Grandes peces y bajura, Ofic 15, Vigo, Pontevedra in Spagna. I lotti oggetto di ritiro sono il numero 23505-4237/lotto interno 23099777 e 23508-4237/lotto interno 23099937. Il motivo del richiamo è la presenza di mercurio oltre i limiti di Legge. I prodotti non vanno consumati ma riconsegnati al punto vendita per chiedere il rimborso della spesa.

Valentina Trogu
Valentina Trogu
Web content writer, scrittrice e mediatrice familiare. Laureata in sociologia-analisi delle politiche sociali. Mi occupo della stesura di articoli toccando varie tematiche tra cui economia, salute, tecnologia. In questo modo posso coltivare la mia passione per la scrittura e cercare di rendere fruibili le informazioni ad un maggior numero di persone.