Nuovo menù Start di Windows 10: come attivarlo

Una guida a tutti i passaggi per attivarlo

Microsoft sta lavorando alla novità del momento: il nuovo menu Start di Windows 10. La notizia del rilascio era già stata annunciata nei mesi scorsi ed è ora quasi arrivato il momento per l’azienda di renderlo ufficiale. Il nuovo design è stato già rilasciato all’interno della versione beta, per farlo testare in anteprima a un gruppo ristretto di utenti. L’obiettivo di Microsoft è quello di ottenere subito feedback su eventuali bug, per fixarli al più presto e rilasciare il nuovo menu Start con il core update di novembre.

Esiste però un modo per provare in anteprima (e senza essere dei beta tester), il nuovo design del menù di Windows, ma si tratta di seguire una procedura con diversi i passaggi. Il “trucchetto” è stato rilevato da un sito web tedesco specializzato, ma è importare sapere, che per applicare la procedura, sarà necessario modificare alcuni documenti del registro di sistema. Quindi per provare ad ottenere questa anteprima, è importante avere un minimo di conoscenza base d’informatica, per non avere difficoltà.

- Advertisement -

Cosa fare per attivare il nuovo menù Start

Prima di spiegare tutti i passaggi necessari, ricordate di fare il backup di tutti i documenti presenti sul PC. Per non perdere file preziosi, in caso la procedura non dovesse andare a buon fine.
Intanto, iniziamo con una piccola premessa sulle novità del menù: il colore delle Live Tiles, ha un tono di colore più chiaro e sono state modificate anche le app Microsoft Calcolatrice, Posta e Calendario.

Per poter attivare il nuovo menù di Windows 10, va installato come prima cosa, l’aggiornamento KB4568831 del sistema operativo. Successivamente si andrà a creare un file txt rinominandolo “Start menù”. Poi, dovrete incollare nel documento il seguente testo:

- Advertisement -

“Windows Registry Editor Version 5.00
[HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\FeatureManagement\Overrides\0\2093230218]
“EnabledState”=dword:00000002
“EnabledStateOptions”=dword:00000000″.

Fatto questo, salvate il documento e cambiate l’estensione, per poterlo inserire nel registro di sistema. Il PC vi chiederà se siete sicuri di fare questi cambiamenti: cliccate l’opzione “si”. Infine, riavviate il computer, e una volta acceso troverete il nuovo menu Start pronto per essere utilizzato.

Avetrana – Qui non è Hollywood

Disney+ ha diffuso il teaser trailer e il teaser poster della nuova serie originale italiana Avetrana – Qui non è Hollywood che sarà disponibile quest’autunno sulla piattaforma...