OpenAI: riammesso nel CdA l’ad Sam Altman

Washington: è notizia di oggi che è stato reintegrato nel CdA di OpenAi il ceo Sam Altman

OpenAi ha riammesso nel suo CdA Sam Altman affermando di riporre piena fiducia nel ceo. Ricordiamo che Sam Altman è dirigente, nonché co-fondatore e primo AD di questa startup, ed era stato ‘sospeso’ dalle sue cariche aziendali perché accusato di avere violato le regole di OpenAi e di non avere sempre indirizzato l’intelligenza artificiale a scopi benefici per l’umanità.

Si è conclusa, infatti, un’indagine interna aziendale di OpenAi da cui è emerso che Altman è risultato perfettamente idoneo a tenere le redini dell’emergente startup.

- Advertisement -

Ci sono anche altre novità delle ultime ore provenienti dagli States che riguardano OpenAi. Innanzitutto, il Consiglio di Amministrazione si è ampliato con l’ingresso di tre nuovi membri. Si tratta di: Sue Desmond-Hellmann, ex ceo della società Bill & Melinda Gates Foundation; Nicole Seligman, ex dirigente della Sony Entertainment; Fidji Simo, ceo e presidente di Instacart.

L’altra news è che la nuova task force che dirige OpenAi ha dichiarato che rafforzerà notevolmente la propria governance. Tra le migliorie previste c’è anche l’inserimento di una apposita hot line per le ‘talpe’. Inoltre, verrà inserita a statuto una politica rigida e dettagliata in merito al conflitto di interessi.

Elisabetta Beretta
Elisabetta Beretta
Ho un diploma di Perito Aziendale e Corrispondente in lingue estere e un background da studio commercialista, dove ho lavorato per 27 anni in Italia occupandomi di dichiarazioni dei redditi, bilanci ed ero la responsabile finanziaria dello studio. Ma ho sempre amato scrivere. Nel 2021 ho cominciato a predisporre contenuti di vario genere come ghostwriter. Nel 2022 ho deciso di avere bisogno di un cambiamento radicale: mi sono licenziata e sono partita per l’Andalusia dove sono attualmente residente.