Parodie cinematografiche, tra satira e risate

scary-movie

La parodia cinematografica rivisita in chiave divertente e comica film già esistenti. Importante per lo spettatore è aver almeno sentito parlare del lungometraggio parodiato.

Loading...

Negli ultimi anni questo metodo di fare cinema ha preso piede e sono nati diversi lavori più o meno riusciti. Compito della proiezione parodistica è scatenare il riso storpiando la trama già esistente o esagerando le caratteristiche della pellicola presa in considerazione.

Talvolta vengono miscelati vari film di successo. La satira contenuta in tali lavori può anche creare disagio e delusione. Fondamentale, quando ci si appresta a queste opere, è possedere una buona dose d’ironia.

Il regista, attore e sceneggiatore Mel Brooks (28 giugno 1926) si è mosso spesso nell’ambiente parodistico ed ha dato vita a vere e proprie perle della comicità. Mezzogiorno e mezzo di fuoco (1974), è una delle sue imprese più conosciute. La trama fa eco al genere western e produce una satira potente sul razzismo. Inizialmente accolto con negatività, il film con gli anni è diventato una delle parodie più conosciute ed amate.

Altra opera caratteristica del regista è Dracula morto e contento (1995), parodia di Dracula di Bram Stoker. La trama inoltre, si appoggia a tutto il precedente cinema che tratta il tema del vampirismo. Pellicola conosciutissima anche grazie all’interpretazione di Leslie Nielsen, attore che riveste eccellentemente ruoli simili.

Saga di grande successo è Scary Movie, creato nel 2000 da Keenen Ivory Wayans ed arrivato ad una grossa quantità di sequel. Nel primo ed inimitabile capitolo vengono presi di mira film come Shining, Non aprite quella porta, America Pie, Il sesto senso ed ovviamente Scream. Improntato su di un plot horror, il lungometraggio cita molte opere e generi differenti. Demenziale ed irriverente, l’epopea ha perso via via smalto, anche se gli ultimi lavori qualche risata la strappano ancora.

Il cinema, nelle sue infinite potenzialità, s’incarica di ricoprire vari ruoli. Uno fondamentale è quello d’intrattenere e far ridere senza prendersi troppo sul serio.

Potrebbero interessarti anche