Pasta precotta che scade tra 20 anni: l’ultima trovata dagli Usa

Un barattolo di pasta da 12 kg

pasta che scade tra 20 anni
credits: Leggo

Un barattolo di pasta al formaggio.
In confezione monster, 12 chilogrammi o per dirla all’americana , 27 libbre.
Ma l’esagerazione non è il peso, bensì la data di scadenza: ben 20 anni.
L’autore di questo scempio gastronomico è il supermercato Costco che ha messo in vendita anche on line la confezione di pasta precotta che scade tra 20 anni.

Genialata o Scempio? Le reazioni sui social

Immediata la reazione degli utenti social, che hanno subissato la grande catena di distribuzione Usa – del 2007 la prima azienda mondiale per quantità di vino venduto – di veri e propri insulti. Nel mirino, più che la dimensione del secchio o il suo contenuto, pasta precotta in salsa al formaggio, è la data di scadenza.

Se correttamente conservato, infatti, il secchio di pasta dura oltre venti anni. Nel 2039, quindi, potreste ancora degustare un piatto di macaroni & cheese acquistato oggi.

Ecco tutti i pro e i contro

Sui social c’è chi contesta il massiccio abuso di additivi necessari a garantire la conservazione di un prodotto alimentare per oltre 20 anni. Pensate quindi ai danni per la salute derivati dal consumo di questo prodotto. Alcuni consumatori sono rimasto sorpresi dalla bontà della pasta: “Onestamente, mi aspettavo qualcosa che avesse un sapore orribile”. Invece “è davvero molto buono”. O ancora c’è chi la definisce “Delicious“, ovvero deliziosa dopo averla provata. Altri consigliano l’azienda Costco di non imballare la salsa di formaggio in polvere. Infine c’è chi applaude all’idea di un simile “secchio di pasta”, perché “è utilissimo per andare in vacanza in campeggio”.

180 piatti di pasta in un secchio

Evitare di cucinare e di fare la spesa per un ventennio. Della serie: in 5 minuti puoi “gustare” un “ottimo” piatto di pasta. Anzi, ben 180 piatti di pasta. E tutto portandosi da casa un solo secchio. Enorme. Ma pur sempre un solo secchio della grandezza di un trolley da viaggio.

Solo marketing?

Gli account social dell’azienda hanno prodotto un bel po’ di traffico sulle pagine e altrettante polemiche con i salutisti a combattere la battaglia contro gli inevitabili conservanti che accompagneranno ogni singolo piatto e gli utenti estasiati per questa trovata che eviterà loro di fare la spesa di pasta per un migliaio di settimane.

Prezzo

Il prezzo? Solo 89 dollari e 99 centesimi per 12 kg, una quantità che promette di garantire ben 180 pasti. Sulla qualità, invece, è delirio. E il web si scatena e si indigna.

Intanto sull’e-commerce e sulle pagine il super barattolo della pasta al formaggio del futuro è scomparso senza lasciare traccia.
Che sia stato aggiunto uno zero alla data di scadenza? 2 anni invece di 20? Per ora i clienti dovranno accontentarsi di una più morigerata confezione di pasta al formaggio da 15,99 dollari e appena 18 porzioni: ottimo rapporto quantità – prezzo, non c’è che dire. Meno di un dollaro a testa.

pasta precotta che scade tra 20 anni

E voi che ne pensate dell’ultima geniale idea made in Usa? Nel frattempo noi ci prepariamo un piatto di cacio e pepe e attendiamo i vostri commenti.

 

 

 

 

Loading...
Potrebbero interessarti anche