Regioni: “Limitare spostamenti over 70”

Gli ordini dei medici : "necessario che lo Stato e le Regioni mettessero i medici nelle condizioni poter assistere tutti con una migliore organizzazione"

Per il governatore Fontana “servono misure uniformi in tutto il Paese” e caldeggia per un lockdown nazionale: “lockdown è l’unica misura che si è dimostrata efficace contro il Coronavirus: se possiamo andare avanti con altre misure non determinanti, procediamo. Ma se i tecnici ci dicono che l’unica alternativa è il lockdown, facciamolo a livello nazionale”. Il governatore ha ribadito che “è necessario che i provvedimenti vengano presi a livello nazionale”.

Gualtieri sulla stessa linea: “Dobbiamo seguire le indicazioni scientifiche. È inevitabile in questa seconda ondata che ha sorpreso tutta Europa per la sua virulenza, che si prendano misure ulteriori accompagnate da sostegno economico. Tanto più saremo efficaci tanto più potremo evitare un nuovo lockdown, questo richiede misure intermedie anche dolorose”. 

In fibrillazione i vari Ordini dei medici, per i quali sono necessarie, e oramai improrogabili, le misure di contenimento: gli ospedali sono al tracollo. “Sarebbe utile e necessario che lo Stato e le Regioni mettessero i medici nelle condizioni di poter assistere tutti con una migliore organizzazione. Penso alle strutture ospedaliere spesso in deficit di organico, con reparti repentinamente trasformati per assistere gli ammalati Covid”.

Filippo Anelli: “Penso all’assistenza territoriale abbandonata a se stessa. Non è accettabile che un medico di famiglia, ad esempio, debba da solo somministrare 800 vaccini o eseguire decine di tamponi in assenza di personale di studio o di un infermiere. Urge una nuova organizzazione dell’assistenza primaria”.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.

Pare Parecchio Parigi, il poster del nuovo film di Leonardo Pieraccioni

Arriva al cinema dal 18 gennaio 2024, "PARE PARECCHIO PARIGI", il nuovo film di Leonardo Pieraccioni, prodotto da Levante con Rai Cinema e distribuito da 01 Distribution.Pieraccioni, che firma...