Sai che puoi usare il dentifricio per profumare le mani

Questi trucchi col dentifricio non te li aspetteresti mai

Il dentifricio è un prodotto utilizzato principalmente per la pulizia dei denti e l’igiene orale. È una sostanza gelatinosa o cremosa che contiene una combinazione di ingredienti specificamente formulati per contribuire alla rimozione della placca, al mantenimento di denti sani e all’eliminazione del cattivo odore orale. Conosci gli ingredienti tipici del dentifricio? Te li elenchiamo in breve:

  1. Fluoruro: È uno dei componenti principali ed è aggiunto per aiutare a prevenire la formazione di carie e rinforzare lo smalto dei denti.
  2. Agenti detergenti: Come il laurilsolfato di sodio, sono responsabili della formazione di schiuma durante lo spazzolamento e aiutano a rimuovere la placca e i residui di cibo.
  3. Abrasivi: Come il carbonato di calcio o il biossido di silicio, sono presenti per aiutare a rimuovere le macchie superficiali dai denti e favorire una pulizia efficace.
  4. Agenti leganti e umettanti: Questi ingredienti conferiscono consistenza al dentifricio, consentendo di aderire allo spazzolino e distribuirsi uniformemente sulla superficie dei denti.
  5. Aromi: Aggiunti per conferire un piacevole sapore alla bocca e una sensazione di freschezza dopo lo spazzolamento.
  6. Additivi specifici: Alcuni dentifrici possono contenere ingredienti aggiuntivi come estratti di erbe, oli essenziali, agenti sbiancanti o sostanze per la sensibilità dei denti, per soddisfare esigenze specifiche.

Il dentifricio viene utilizzato applicandone una piccola quantità sullo spazzolino da denti umido e spazzolando i denti per almeno due minuti. Durante lo spazzolamento, il dentifricio aiuta a rimuovere la placca batterica, le macchie superficiali e i residui di cibo, contribuendo così a mantenere una buona igiene orale e una bocca fresca.

- Advertisement -

Per non perdere le nostre news cucina, casa, curiosità iscriviti e ricevi GRATIS le news tramite il nostro canale whattsapp

Leggi come puoi usare il dentifricio, non te lo aspetteresti mai

Ma oltre all’ottimo lavoro della pulizia dei denti, il dentifricio può essere utilizzato per cose che non ti aspetteresti mai. Gli stessi ingredienti che aiutano a sbiancare i denti possono anche lenire alcuni disturbi comuni, per esempio far brillare gli oggetti ed eliminare macchie e odori pungenti, ma non solo….. Leggi questi trucchi su come può essere utilizzato il dentifricio.

- Advertisement -

Allevia l’irritazione da punture di api e punture di insetti. Applica una piccola quantità di dentifricio sulla puntura/morso per fermare il prurito e ridurre il gonfiore. Il dentifricio asciuga la ferita e la aiuta a guarire più velocemente.

Rimuove i segni dei pastelli dalle pareti. Strofina delicatamente un panno umido con dentifricio sulla parete con segni di pastelli e guarda come scompariranno per magia. La parte migliore è che non rimuoverà la vernice dalle pareti.

Previene l’appannamento degli specchi. Con una spugna strofina il dentifricio in crema sugli specchi e puliscilo accuratamente con un panno delicato. Il successo è garantito: non avrai mai più il problema dei vetri appannati e della condensa. Questo trucco ti aiuterà a risparmiare tempo durante la routine mattutina, non aspetterai più che lo specchio si schiarisca.

Rimuove i graffi dalle scarpe sporche. Applica il dentifricio direttamente sull’area sporca o graffiata, quindi strofina con una spazzola e pulisci. Le macchie ostinate possono richiedere un altro pò di dentifricio o più applicazioni per essere rimosse completamente.

Fa brillare gioielli in argento. Strofina il dentifricio sui gioielli e lascialo per tutta la notte. Puliscili con un panno morbido al mattino seguente. Alcuni consigliano di pulire anche le pietre preziose come i diamanti, ma noi lo sconsigliamo.

Rimuove i graffi su DVD e CD. Questa tecnica funziona bene solo se ci sono graffi superficiali e macchie. Applica uno strato sottile di dentifricio sul disco, strofina delicatamente e risciacqua. Ripeti il ​​processo se ci sono molti graffi.

Riduce le dimensioni di un brufolo. Applica il dentifricio sulla zona interessata la sera prima di andare a letto e lavalo via al mattino. Il dentifricio asciugherà l’area e accelererà il processo di guarigione facendo scomparire i brufoli.

Deodora le mani. Cibi pungenti, prodotti per la pulizia e fragranze possono rimanere sulle tue mani, non importa quante volte le lavi. Prova a lavarti le mani usando una piccola quantità di dentifricio oltre ad utilizzare acqua e sapone.

Riempi i piccoli fori dei chiodi nei muri. Spremi il dentifricio nel foro e utilizza una spatola per rimuovere il dentifricio in eccesso. Lascia asciugare il dentifricio e il tuo muro sembrerà come nuovo. Se necessario, puoi anche ritoccare la vernice.

Lorita Russo
Lorita Russo
Social media specialist, Seo Specialist, specializzata in tecnologia, scienza e cucina. Sono un influencer e reviewer, amante della lettura umanistica e dei problemi sociali. Ho un sito di cucina Facili idee e il gruppo Facebook che conta ben 150 mila follower