Scoperto un nuovo marcatore covid: chi ha più probabilità di ammalarsi?

"Il marcatore di benessere cellulare consentirebbe alle équipe mediche di identificare i pazienti con maggiori probabilità di sviluppare sintomi gravi, fornire un monitoraggio più attento e un accesso più precoce al ricovero in ospedale e alla terapia intensiva. Ora stiamo cercando di convalidare i nostri risultati in popolazioni di pazienti più ampie per determinare la robustezza del marcatore".

Sebbene alcune persone vorrebbero credere che siamo nell’ultima fase della pandemia di COVID-19, questa malattia è ancora molto pericolosa. Potrebbe sopraffare di nuovo gli ospedali e i medici dovranno vedere chi ha bisogno di ulteriori attenzioni per sopravvivere. I ricercatori dell’Università del Queensland hanno scoperto che il fitness cellulare può essere un buon indicatore dei potenziali risultati di salute dei pazienti COVID-19.

Il virus SARS-CoV-2 provoca una forte risposta immunitaria, ma la capacità di sopravvivere all’infezione dipende da molti fattori diversi.

- Advertisement -

Ma chi ha bisogno di più cure mediche di altri? Chi ha maggiori probabilità di morire di COVID-19?

I ricercatori hanno identificato un marcatore di benessere cellulare, noto come hfwe-Lose, come un modo efficace per prevedere gli esiti di salute nei pazienti COVID. Hfwe-Lose aiuta è stato identificato studiando cellule sub-ottimali in pazienti che erano stati ricoverati in ospedale o sono morti di COVID all’inizio della pandemia. Il marcatore di fitness cellulare fa parte del metodo che il corpo utilizza per rimuovere le cellule indesiderate (inadatte).

- Advertisement -

I ricercatori hanno condotto un’analisi post-mortem sui tessuti polmonari infetti da COVID e hanno scoperto che questo particolare marcatore ha influenzato la risposta immunitaria di un paziente all’infezione. In termini semplici, i pazienti che avevano livelli più elevati di biomarcatore hfwe-Lose avevano lesioni polmonari acute. In effetti, il fattore hfwe-Lose è più accurato nel prevedere gli esiti di salute nei pazienti COVID-19 rispetto a fattori di rischio ben noti come età, malattie croniche, infiammazione e altri.

Ovviamente, comprendere i maggiori fattori di rischio e predittori degli esiti covid-19 è molto importante in questo momento storico. Dobbiamo migliorare la nostra risposta al COVID-19 e ora è il momento migliore di qualsiasi altro. Hfwe-Lose è facile da rilevare e può aiutare i medici a prendere decisioni ben informate sulla cura e l’attenzione che ogni paziente COVID-19 richiede effettivamente.

- Advertisement -

La dott.sse Arutha Kulasinghe, uno degli autori dello studio, ha dichiarato: “Il marcatore di benessere cellulare consentirebbe alle équipe mediche di identificare i pazienti con maggiori probabilità di sviluppare sintomi gravi, fornire un monitoraggio più attento e un accesso più precoce al ricovero in ospedale e alla terapia intensiva. Ora stiamo cercando di convalidare i nostri risultati in popolazioni di pazienti più ampie per determinare la robustezza del marcatore“.

Quando finirà il COVID-19? Nessuno lo sa: non siamo vicini alla fine della pandemia. L’emisfero settentrionale sta entrando nella parte più fredda dell’anno, che è in genere peggiore per le malattie respiratorie virali. Questo è il motivo per cui comprendere tutti i fattori di rischio e i predittori è così importante: dobbiamo essere preparati per un possibile afflusso di nuovi pazienti COVID-19.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.