Sorbetto al melone, dolce e rinfrescante

preparare sorbetto melone

Quando si parla di frutta estiva, non può non venire in mente il melone, un frutto che – con la sua polpa dolce e succosa – riesce ad attrarre anche i più piccini.

Colorato, gustoso e profumato, nonché ricco di vitamine e minerali, il melone si presta alla realizzazione di svariate ricette, sia dolci sia salate.

Loading...

Oggi, in particolare, scopriamo insieme come preparare a casa un delizioso sorbetto al melone, senza bisogno di ricorrere alla gelatiera.

Melone, ecco la ricetta di un fresco sorbetto

Gli ingredienti (per 4 persone)

  • 500 g di polpa di melone giallo
  • 200 ml di acqua
  • 125 ml di succo di limone
  • 100 g di zucchero semolato o di zucchero di canna

Il procedimento

Ponete in congelatore una vaschetta di metallo per alimenti (o, se non l’avete, potete utilizzarne una di plastica). Al suo interno conserverete – una volta pronto – il vostro sorbetto al melone e, quindi, è importante che sia ben fredda.

Prendete un pentolino con fondo spesso e versatevi l’acqua e lo zucchero. Mettetelo sul fuoco e fate scaldare il composto, fin quando lo zucchero non si sarà sciolto completamente.

Spegnete la fiamma e lasciate che lo sciroppo ottenuto si raffreddi.

Nel frattempo, prendete la polpa di melone (precedentemente privata di buccia e semi), ponetela su un tagliere e tagliatela grossolanamente a cubetti.

Trasferitela nel bicchiere del frullatore a immersione o nel mixer e frullatela per un paio di minuti, in modo da ottenere una purea omogenea. Quindi, fatela raffreddare in frigorifero per almeno 1 ora.

Unite alla purea di melone lo sciroppo di acqua e zucchero e il succo di limone. Dopo averlo mescolato, versate il composto nella vaschetta che avevate messo in freezer.

Coprite la vaschetta con il relativo coperchio o con della carta di alluminio.

Fate riposare il sorbetto in freezer per circa 30 minuti. Una volta tirato fuori, mescolatelo nuovamente e, poi, riponetelo in congelatore.

Ripetete la medesima operazione di mescolamento altre 4-5 volte, ad intervalli di circa 30 minuti, così che – alla fine – raggiunga una consistenza densa (e non più liquida), ma allo stesso sia cremoso e quasi privo di cristalli di ghiaccio.

Fatto ciò, lasciatelo riposare in congelatore – senza mescolarlo – per 8-10 ore.

Poco prima di servirlo, lasciatelo a temperatura ambiente per circa 5 minuti.

A questo punto, non vi resta che distribuire il sorbetto al melone in coppette da gelato e gustarlo!

 

Cosa ne pensate di questa freschissima ricetta estiva?