Speed Test Fibra: come misurare la velocità di internet

Ecco una serie di accorgimenti da seguire prima di scegliere il servizio migliore

Lo speed test fibra è un software gratuito utile a misurare la velocità di internet. E’ disponibile online e verifica la sincronizzazione del modem con la rete, definendo vari parametri quali la velocità di download e di upload. I test fibra più affidabili, come quello proposto da Komparatore, misurano anche il ping, conosciuto anche con il termine latenza.

Come effettuare uno speed test fibra

I test per misurare la velocità di internet sono molto semplici da utilizzare; tuttavia, ci sono una serie di accorgimenti da seguire, al fine di rendere il risultato quanto più veritiero possibile.

1. Prima di iniziare lo speed test, è necessario interrompere tutti i download e gli upload dei file, incluso il trasferimento di questi da un device ad un altro.

2. Per ottenere risultati affidabili dal test, bisogna interrompere la propria navigazione in internet e chiudere tutti i programmi che richiedono la connessione.

3. Tutti i programmi client di posta elettronica e di messaggistica istantanea devono essere interrotti,

4. I dispositivi collegati alla rete Wi-Fi devono essere tutti scollegati.

5. Il device dal quale si effettua lo speed test fibra deve essere preferibilmente connesso al modem tramite cavo ethernet.

Una volta effettuati questi passaggi, basta cliccare su “avvia test”. Dopo qualche secondo, il software restituirà la velocità di internet e tutti i relativi parametri. Nello specifico, saranno riportati:

  • il valore di download, ovvero la velocità che la connessione impiega per scaricare un file;
  • l’upload, la velocità con la quale si carica un file in internet;
  • il ping, che misura la reale performance della rete, ovvero il tempo che la connessione impiega per processare una richiesta.

Cosa fare se la velocità della nostra connessione internet non ci soddisfa?

Quando si attiva un’offerta internet per casa, è bene informarsi sui parametri massimi relativi alle velocità di download ed upload.

Tramite uno speed test, possiamo verificare se l’operatore rispetta o meno quanto stabilito in merito. In caso di esito negativo, è possibile rivolgersi all’autorità per le garanzie nelle comunicazioni, che ci consentirà di chiedere la disdetta del contratto di telefonia fissa senza il pagamento di penali. Qualora si volesse cambiare direttamente offerta o operatore, è possibile consultare Komparatore.it, un sito di comparazione tariffaria. Tramite questo sarà possibile conoscere dettagliatamente e confrontare tutte le tariffe dei provider italiani, anche le offerte fibra che, attualmente, prevedono le maggiori velocità di download. In più, in alcuni casi è possibile anche procedere all’attivazione online delle stesse.

Potrebbero interessarti anche