Telegram Premium, stickers e contenuti esclusivi a pagamento

In arrivo una versione a pagaemento del servizo di messaggeria dell'imprenditore russo Pavel Durov

Se ne parla già da un po’ di tempo, dal dicembre 2020, ed ora sembra arrivato il momento: Telegram, il servizio di messaggistica istantanea, si dice pronta per lanciare la versione a pagamento, che prevede lo sblocco di alcuni contenuti esclusivi, inaccessibili agli utenti ordinari. La versione si chiamerà Telegram Premium e consentirà di scaricare, fra l’altro, emoticon, stickers e reactions già preconfezionati, ma anche – a quanto si dice fra i ben informati del settore – la possibilità di crearsene di nuovi e personalizzati, da condividere successivamente in chat.

Si tratterà, secondo indiscrezioni, di un abbonamento ricorrente e non di una versione da sbloccare una tantum. Al momento, non è dato ancora sapere, se e quando la versione Telegram Premium sarà pronta e disponibile per gli utenti che ne faranno richiesta e, di conseguenza, neppure che tariffa verrà applicata ai pacchetti. Ad oggi, l’azienda dell’imprenditore russo Pavel Durov con sede a Dubai, opera ed eroga il sevizio di messaggistica senza fini di lucro. È ipotizzabile, a duesto punto, che la politica aziendale voglia prendere un’altra direzione, proprio con questa versione a pagamento e anche con il possibile inserimento di screen pubblicitari.