Test di fertilità gratis per le ragazze: l’ipotesi al vaglio del Ministero della Salute

Test gratuiti per capire se si potranno avere figli e novità con riferimento alla procreazione medicalmente assistita

Test gratuiti per capire se si potranno avere figli e novità con riferimento alla procreazione medicalmente assistita.

La questione natalità è molto calda in Italia considerando che la nostra nazione vive un inverno demografico. La domanda è se le scelte di una donna potrebbe essere diverse sapendo già a venti anni se si è fertili o meno. La tematica è stata discussa durante l’evento “La natalità: una questione di coppia” promosso da Farmindustria e dal Ministero per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità. Il capo della segreteria tecnica del Ministero della Salute Maria Rosaria Campitello è intervenuta annunciando l’idea di test di fertilità gratuiti per le ragazze.

Natalità, informazione e comunicazione: si parte dagli screening gratuiti per la fertilità

Il progetto è di offrire gratuitamente screening della fertilità alle ragazze di età compresa tra 20 e 30 anni al fine di dosare l’ormone indicatore della capacità riproduttiva. Per i ragazzi, invece, si pensa di investire sull’informazione dato che lo spermiogramma – l’esame liquido seminale – è già a carico del Servizio Sanitario Nazionale. Sono tematiche importanti rimaste inascoltate per anni ma che ora, a causa della denatalità in Italia ed Europa hanno assunto una diversa rilevanza.

- Advertisement -

Oltre ai test per la fertilità si punterà sulla prevenzione con campagne vaccinali gratuite e screening oncologici e sull’inserimento nei nuovi Livelli essenziali d’assistenza delle prestazioni legate alla procreazione assistita. C’è una sfida in atto per superare l’inverno demografico e ha detta del Ministro Schillaci occorre il contributo da parte delle scuole, della ricerca, della politica, delle istituzioni, dei medici, della farmaceutica.