Tutto il cinema di Quentin Tarantino

Le Iene, Pulp Fiction, Bastardi Senza Gloria, Kill Bill, Jackie Brown, C’era una volta a Hollywood. Il cinema di Tarantino dalla A alla Z.

Per conoscere ed apprezzare in profondità il cinema di Quentin Tarantino bisogna necessariamente vedere le sue prime due pellicole: Le Iene e Pulp Fiction. Dentro queste opere d’arte si possono già osservare i famosi marchi di fabbrica “tarantiniani”, tutto il suo genio e tutta la sua gigantesca creatività. Lì in mezzo, c’è Tarantino dalla A alla Z. Il regista di Knoxville è riuscito a realizzare i capolavori della sua cinematografia come primo e secondo film. Fatto certamente raro, forse unico e perchè no strano, ma in ogni caso perfettamente in linea con la sua bizzarra personalità. D’altronde i fenomeni sono così.

Difficile, se non impossibile, incontrare lungo la storia del cinema un altro regista riuscito ad esordire in questa maniera, a soli 29 anni. Le sue pepite d’oro, i suoi diamanti fantastici, o come dir si voglia, sono esattamente le prime due fatiche cinematografiche.

Le Iene, del 1992, fu girato in appena 1 mese (!). Senza ovviamente avere piena contezza della travolgente forza dell’opera appena regalata al mondo e tanto meno una vera e propria patente di regia. Equiparabile ad un sogno sognato alla velocità della luce, di cui non si riesce a ricordare la breve e spericolata avventura. “Non penso che il pubblico fosse pronto. Non sapevano cosa fare con Le Iene. Fu come il primo film muto, quando la gente vide il treno che arrivava verso la telecamera e uscì dalla sala di proiezione” (Jami Bernard). Dopo di che, Pulp Fiction, del 1994: la sua consacrazione, la sua ascesa verso l’Olimpo hollywoodiano, la sua presa della Bastiglia, la sua balena bianca, il suo mondiale, la sua medaglia d’oro massiccio, la sua Champion’s League, la sua “Alba Chiara”, la sua “Stairway to Heaven”, la sua onda più alta ecc.. Nel 2009, Bastardi Senza Gloria. La prima rilettura in chiave “tarantiniana” della storia: Brad Pitt e i suoi bastardi cambiano l’andamento della II Guerra Mondiale.

Qui di seguito la classifica di tutti i suoi film, in tranquilla attesa della prossima e decima pellicola:

  1. Pulp Fiction (1994)
  2. Le Iene (1992)
  3. Bastardi Senza Gloria (2009)
  4. Kill Bill 1 e 2 (2003-2004)
  5. C’era una volta a Hollywood (2019)
  6. Jackie Brown (1997)
  7. Django Unchained (2012)
  8. Grindhouse – A prova di morte (2007)
  9. The Hateful Eight (2015)

Riccardo Chiossi