Una chiacchierata con Amaurys

Amaurys Pérez si racconta: dall'Isola dei Famosi al ritorno alla realtà.

A distanza di quasi un mese risuonano ancora gli argomenti che hanno fatto discutere e che hanno acceso i fari su un programma televisivo quale l’Isola dei Famosi edizione 2018. Un’edizione molto chiacchierata che ha messo in evidenza e a nudo i caratteri dei vari concorrenti. Durante i tre mesi del reality si erano creati schieramenti ben definiti. Nell’ultima puntata però i vari gruppi social si coalizzano e si mostrano determinati nel loro orientamento. In finale si piazzano al terzo posto Amaurys Pérez (pallanuotista e allenatore di pallanuoto cubano), secondo posto Bianca Atzei (cantante, cantautrice e compositrice italiana), primo posto nonché vincitore di quest’edizione 2018 Nino Formicola (comico, cabarettista e attore italiano). Lo spettatore però ha il cuore diviso a tre. Vorrebbe che non ci fosse un unico vincitore.Tra i vari concorrenti, come il passaggio di testimone in una staffetta, colui che ha messo d’accordo tutti è stato Amaurys. Sin da subito ha dato dimostrazione di meritare l’appellativo di “Isolano”. I gruppi social sostenitori del concorrente cubano l’hanno proclamato “Vincitore morale”. Ma chi è Amaurys?

Amaurys Pérez nasce a Camagüey il 18 marzo 1976, è un pallanuotista e allenatore di pallanuoto cubano naturalizzato italiano, allenatore e giocatore della squadra maschile di Cosenza Nuoto.

Il suo carattere spigliato e diretto volto a comunicare sincerità e valori morali alti gli ha fatto guadagnare il primo posto nel cuore dei telespettatori che hanno seguito il suo percorso televisivo. Da Pechino Express a Ballando con le stelle e da poco all’isola dei Famosi edizione 2018 in cui era evidente la capacità di adattamento e lo spirito di squadra del concorrente cubano. “Quando vedo le persone in difficoltà è più forte di me sento che è giusto condividere. Porto avanti il motto che si dice a casa mia Haz bien y no mires a quien , ovvero fai del bene e non guardare in faccia a nessuno“, le parole del concorrente cubano diventano la sua bandiera per tutto il reality. Amaurys ha resistito fino all’ultimo giorno dell’isola dei famosi, nonostante malori e litigate potessero presagire uno scoraggiamento motivato dell’Isolano che invece ha continuato imperterrito. “Le amicizie acquisite, con litigio o non durante le vicissitudini dell’isola, faranno parte del mio percorso di vita. Sono rappresentate da quelle persone di cui ho visto la sincerità negli occhi”, questo è il pensiero di Amaurys quando racconta la sua esperienza pensando ai vari concorrenti. Il cubano quando gli viene chiesto se qualcuno possa pensare ad una sua personalità trattenuta all’interno del reality precisa

Loading...

“non pretendo di piacere a tutti ma di certo sono molto autocritico con me stesso e mi metto in discussione. Infatti cerco sempre di migliorarmi poiché sono del parere che la critica sia costruttiva!”

Alla domanda “consiglieresti l’Isola dei Famosi a chi ti manifesta il bisogno di capire se stesso? ” Amaurys risponde così “Sì, la consiglio poiché comunque hai tutto il tempo per riflettere mettendoti in discussione di fronte a tante difficoltà e se riesci a superarle vuol dire che sei cresciuto a livello caratteriale e personale. In poche parole è un’esperienza di vita che ti porterai dietro nella quotidianità!”. Ma Amaurys Pérez è soprattutto un pallanuotista “non c’è stata l’occasione di poter manifestare l’amore per la pallanuoto e le volte in cui avevo il contatto con il mare mi cambiava la giornata”.Tutto sommato però il suo resoconto è pressoché positivo. Amaurys ne deduce

“nella vita ho imparato una cosa che vi lascio come consiglio: se avete un sogno nel cassetto non fatevelo strappare da nessuno”

e aggiunge “sognate perché oltre ad essere una cosa bellissima, il sogno può diventare realtà!”. Poi Amaurys volge lo sguardo alla sua famiglia e dichiara “la cosa che più ricorderò sarà la sofferenza attribuibile soprattutto alla mancanza della mia famiglia. Di mia moglie che amo e adoro e dei miei figli dai quali non starò distante più per tanto tempo!”. La moglie Angela Rende, calabrese doc, sempre attiva sui social e nelle puntate ha sostenuto degnamente il marito e si è prodigata per difendere il loro amore.

“La vera persona che ha fatto l’isola è lei, mia moglie. È lei che ha sofferto di più. Non ero a conoscenza di quel gossip che hanno cucito intorno a me. Una volta fuori ho saputo. Mi sono sentito offeso ma il mio resoconto è che quelle parole acerrime ci hanno unito più di prima”

conclude Amaurys che fino alla fine inneggia il suo carattere pulito, sincero e verace invitando tutti ad essere se stessi fino in fondo.