Una spilletta per sostenere la ricerca. Ottobre mese di prevenzione del tumore al seno

Perchè non aiutare la ricerca ? Regalate anche voi le spillette a forma di nastro rosa ai vostri amici e parenti !

Perché parliamo del tumore al seno proprio nel mese di ottobre?

Ottobre è il mese dedicato alla prevenzione e alla sensibilizzazione al grande pubblico, sul tumore al seno, il più frequente nel genere femminile .

Quante sono le donne che scoprono ogni giorno di soffrire di tumore al seno?

Si tratta di circa 135 donne in Italia che coraggiosamente iniziano un percorso di cura verso la salvezza.
L’AIRC,(Associazione italiana ricerca cancro) finanzia la ricerca da oltre 50 anni, parliamo della ricerca oncologica italiana, raggiungendo solo negli ultimi 5 anni oltre 50 milioni di euro destinati a questa neoplasia.

I risultati raggiunti sono sorprendenti, grazie ai progressi della ricerca, la sopravvivenza delle donne è aumentata dell’87 per cento, raggiungendo in questo modo anche una migliore qualità della vita per molte donne.

La speranza di battere il cancro completamente è sempre più forte, soprattutto nel trovare risposte anche per le donne che affrontano le forme più gravi di questa neoplasia e non rispondono alle cure oggi disponibili.

Come mai il simbolo di questa campagna è quello di un nastro rosa a metà?

AIRC ha scelto come simbolo della Campagna un nastro rosa incompleto proprio per rappresentare il suo impegno per una sfida più grande: puntare al 100% di sopravvivenza al tumore al seno.

Come nasce il simbolo del nastro?

L’origine risale al 1992 grazie a Evelyn H. Lauder , in un’epoca in cui si parlava poco di tumore al seno, ebbe la straordinaria intuizione di creare un simbolo universale come quello del Nastro Rosa e una campagna di sensibilizzazione su questo tema, la Breast Cancer Campaign. Da allora ogni anno The Estée Lauder Companies è promotrice della campagna a livello internazionale. Nel nostro Paese, The Estée Lauder Companies Italia ha scelto come partner AIRC, per il quarto anno consecutivo.

The Estée Lauder Companies Italia sostiene l’attività di AIRC devolvendo 5 euro per una serie di prodotti venduti nel mese di ottobre.

Cosa può fare il singolo cittadino per promuovere la ricerca?

Il singolo individuo può regalare e regalarsi un piccolo grande pensiero per sostenere la ricerca sul tumore al seno, una bellissima spilletta a forma di nastro. Un simbolo universalmente riconosciuto della lotta a questa patologia!

Cosa ne pensate di queste iniziative? Siete pronti anche voi a sostenere la ricerca?

Se volete raccontateci la vostra esperienza in merito!

Potrebbero interessarti anche