Uno studio svela le giuste quantità di caffè da bere ogni giorno

Quanto caffè bere al giorno? È di fondamentale importanza un consumo moderato

Il caffè è la bevanda più rappresentativa dell’Italia all’estero e non stupisce affatto che nel nostro paese il suo consumo sia tanto diffuso. La sua consumazione rappresenta spesso un momento di allegra convivialità a fine pasto con amici e colleghi, ma anche un momento di relax o una buona colazione. Dato che le occasioni di consumarlo non mancano affatto, è facile finire a consumarne troppo. Quali sono le quantità di caffè da consumare in un giorno? Uno studio le ha svelate.

Qual è la giusta quantità di caffè per una giornata?

La University of South Australia ha condotto uno studio per determinare quale sia la corretta quantità di caffè da assumere in un giorno senza incidere sullo stato di salute. Secondo lo studio, coloro che bevono due o tre tazzine di caffè al giorno presentano un minor rischio di sviluppare malattie cardiovascolari rispetto a chi ne beve sei o più. Per mantenere quindi un parametro pressorio nei limiti e un cuore sano non si dovrebbe superare il limite delle tre tazzine al giorno.

Si raccomanda quindi anche in questo caso il consumo moderato. Questo principio è particolarmente valido in quanto sono numerosi gli alimenti il cui consumo smodato comporta non solo l’aumento di peso ma anche l’insorgenza di malattie che si potrebbero evitare con la moderazione.