YouTube: Addio alla visualizzazione del numero esatto degli iscritti

YouTube ha deciso che non verrà più mostrato il numero esatto dei followers, ovviamente non sono mancate le critiche

Da questo mese di Settembre, YouTube ha deciso che non mostrerà più il numero esatto degli iscritti ai canali. Ovvero, verrà effettuato un conteggio più approssimativo dei followers.

YouTube: Il numero esatto degli iscritti non verrà più mostrato

L’azienda di Mountain View, aveva già annunciato l’introduzione di questa novità nel mese di Maggio. E, adesso con l’arrivo di Settembre il cambiamento è diventato ufficiale.

- Advertisement -

YouTube, non mostrerà più il numero esatto degli iscritti in quanto l’intenzione è quella di:

  • Rendere migliore l’interfaccia utente della piattaforma
  • Evitare che gli YouTuber  monitorino in tempo reale quanti followers si sono abbonati
  • Indirizzare la concentrazione degli YouTuber sulla creazione di nuovi contenuti

Questo vuol dire, che tutti i canali che superano i 1000 iscritti mostreranno un numero di followers solo approssimativo. E, per cercare di rendere più comprensibile questo concetto, riportiamo un esempio fatto proprio da Google:

- Advertisement -
  • In un canale con 4.227 iscritti, nel conteggio pubblico sarà mostrata la dicitura “4.2k” fino a quando non si raggiungerà quota 4.300

Ovviamente, tutti gli YouTuber che non sapranno resistere alla tentazione di conoscere il numero effettivo dei loro iscritti, avranno la possibilità di controllare. Sarà sufficiente, andare su YouTube Studio e YouTube Analytics.

Non sono mancate le critiche

Come sempre, quando si introducono delle novità in coda arrivano anche le critiche. Questa volta, la lamentela maggiore è stata rivolta al fatto che gli utenti, dopo essersi iscritti al canale non vedono il numero salire.

- Advertisement -

E, di conseguenza questo potrebbe significare che perdano il senso di appartenenza alla community a cui hanno deciso di unirsi.

Il team di YouTube, però non ha intenzione di fare marcia indietro e ha dichiarato:

Sappiamo che non tutti sono d’accordo con questo aggiornamento ma crediamo che sia un passo positivo per la nostra community, sia per gli spettatori che per i creatori di contenuti

Leggi anche YouTube: Ecco come vedere i video in background con Android


Quotidianpost.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI