Safe: “Le persone hanno diritto ai loro segreti”

Misteri e bugie nel nuovo dramma criminale di Netflix che vede come protagonista l'attore Michael C. Hall “Dexter”

Michael C. Hall, noto attore statunitense che ha dato il volto al serial killer Dexter, è il protagonista di “Safe”, la nuova serie noir prodotta da Netflix.

Il telefilm, ideato dallo scrittore di best seller Harlan Coben e composto di soli otto episodi, vede al centro della vicenda il vedovo Tom (Hall) alla ricerca della figlia adolescente, misteriosamente scomparsa dopo una festa.

Aiutato dal suo migliore amico, interpretato dal convincente Marc Warren (Hustle – I signori della truffa), l’uomo porterà a galla gli oscuri segreti che si celano nel lussuoso quartiere inglese dove risiede e che coinvolgono le persone a lui più vicine.

Loading...

Safe: suspense, bugie e segreti inconfessabili

Safe è il ritratto di una lenta e inesorabile discesa agli inferi dove ogni parvenza di normalità viene spazzata via dalle menzogne e dall’ipocrisia di una piccola comunità borghese, che chiudendo il cancello del proprio mondo è convinta di allontanare i fantasmi e le ambiguità che la divorano dall’interno.

Ma l’utopistica gabbia dorata è destinata a frantumarsi sotto il peso del non detto e come una bomba ad orologeria ogni rivelazione logorerà i fragili equilibri del pittoresco sobborgo, innescando una serie di situazioni al limite dell’assurdo.

Nel suo insieme Safe non delude le aspettative dimostrandosi un thriller avvincente e di qualità dagli sviluppi narrativi imprevedibili, caratterizzato da una raffinata solidità recitativa e da una sceneggiatura delicata.