A breve arriverà su WhatsApp il supporto App in tempo reale

La nuova versione di WhatsApp permetterà agli utenti di richiedere assistenza direttamente dall'app con un'apposita chat

WhatsApp negli anni è divenuta di fatto l’applicazione leader nel mondo della messaggistica istantanea. Milioni di persone in tutto il mondo, infatti, la usano continuamente per scambiarsi messaggi o file multimediali in modo del tutto gratuito. In questi giorni si parla sempre di più della nuova beta rilasciata per i dispositivi Android che garantisce alcuni miglioramenti delle prestazioni del software e la correzione di eventuali fix sulla piattaforma di messaggistica. Tuttavia, secondo alcune voci di corridoio molto attendibili, pare che questa nuova versione di WhatsApp abbia una novità piuttosto interessante ancora in fase di sviluppo. 

Il supporto in tempo reale su WhatsApp 

La nuova beta di WhatsApp messa a disposizione degli utenti su Play Store di Android, o scaricabile su repository online di ApkMirror, non sembra avere novità degne di nota, tuttavia i leakers di WABetaInfo, celebri nell’individuare le novità, anche quelle più sottili, in sviluppo, hanno trovato una novità molto interessante. Sono stati individuati riferimenti e schermate concernenti un vero e proprio supporto in App su WhatsApp. Ad oggi non esiste sulla celebre piattaforma un servizio del genere, gli utenti infatti possono fare le segnalazioni solo sul sito web, o direttamente sull’app tramite le F.A.Q dove è presente la sezione “Contattaci”.

- Advertisement -

È molto probabile che la nuova versione di WhatsApp darà la possibilità agli utenti di contattare su una apposita chat in tempo reale, un esperto a cui chiedere informazioni concernenti la piattaforma per risolvere qualunque problema relativo alla stessa. Nella chat sarà possibile non solo scrivere ma anche allegare foto e video o i log del proprio Device. Ovviamente non saranno riportati tutti i file condivisi dall’utente per ovvie questioni di privacy. Non è chiaro se all’utente verrà inviata o meno una copia della chat una volta conclusa, così come avviene normalmente nelle chat di assistenza. Una cosa però è certa, questo nuovo servizio renderà ancora più completa una delle applicazioni più utilizzate al mondo. 

Leggi anche: Whatsapp e le foto a cui puoi impostare la scadenza