Addio Nicoletta Orsomando la star delle Signorine Buonasera; si ritirò nel 1993

Morta nel pomeriggio di ieri la nota Signorina Buonasera Nicoletta Orsomando, l'annunciatrice si è spenta all'età di 92 anni a Roma

Volto storico della Rai, icona della televisione di cui ha fatto parte sin dal secondo dopoguerra Nicoletta Orsomando si è spenta nel pomeriggio di ieri all’età di 92 anni, un addio che colpisce il mondo della televisione segnato quest’anno da perdite importanti. Nicoletta era ricoverata da qualche giorno ma solo ieri è stato dato l’annuncio del suo malessere e in seguito della dipartita.

Iconica, Nicoletta è stata un personaggio molto amato dal pubblico. Rappresentativa di una categoria tv che ha operato fino al 2000 fu considerata la capostipite di un ruolo che quotidianamente entrava nelle case degli italiani diventando un’immagine famigliare a cui era impossibile non affezionarsi. Debuttò nel 1953 annunciando il primo programma per ragazzi e da quel momento la sua popolarità fu inarrestabile.

- Advertisement -

Stile impeccabile dato dai suoi look sofisticati e da un’acconciatura che negli anni non è mai cambiata Nicoletta Orsomando è stata omaggiata da moltissimi registi noti che l’hanno voluta interprete di se stessa nei loro film ma anche d’altri vip televisivi come Barbara D’Urso che in diverse occasioni l’ha imitata per annunciare i suoi programmi.

Nicoletta Orsomando il ritiro nel 1993

Nicoletta Orsomando decise di ritirarsi dal ruolo di Signorina Buonasera nel 1993 conquistando il titolo d’annunciatrice più longeva della Rai. Il suo lavoro in tv, tuttavia, non si concluse: ha lavorato Su e giù di Gaia de Laurentis e in veste di presentatrice al fianco di Fiorello in Viva Radio 2.

- Advertisement -

L’annuncio della morte di Nicoletta è stato dato dalla famiglia che ha anche rivelato che a causa di una malattia la Orsomando era stata ricoverata in un noto ospedale romano.