Alanis Morissette, 20 anni da “Jagged little pill”

Alanis-Morissette

La cantante canadese, Alanis Morissette, si prepara a festeggiare l’anniversario del suo album di maggiore successo: “Jagged little pill”, pubblicato nel 1995.

Una scommessa premiata dal pubblico e dalla critica, seguito dall’uscita del singolo di grande successo “Ironic”. Un contratto firmato quasi per caso in tuta da ginnastica, con Guy Oseary, un agente della casa discografica di Madonna.

Loading...

“Devo ringraziare il cielo perché posso ancora esibirmi con questi brani. Per me è un album senza tempo visto che in questi testi mi ci rivedo ancora. Altrimenti sarebbe davvero difficile portarli sul palco”.  Parole rivelate dalla stessa artista nel corso di un’intervista con Entertainment weekly.

Per Alanis fu quasi un esordio nel mondo musicale professionistico, un tentativo per farsi amare dal grande pubblico riuscito appieno anche a distanza di anni.

Da quella fatica discografica, “Jagged little pill”,  ne furono estrapolati altri brani di successo, ripresi in seguito in chiave acustica.

Alanis Morissette ricorda quel periodo d’oro come se si trovasse dentro un film, travolta dagli apprezzamenti e consensi di un pubblico che mai avrebbe immaginato, quasi a procurarsi una temporanea e virtuale sospensione dell’attività respiratoria.

Il suo ultimo successo discografico, Flavors of Entanglement, risale al 2012, tra i più venduti di quell’anno. In Italia rimase stabile alla prima posizione per tre settimane.

Alanis nasce a Ottawa, Canada, il primo giugno del 1974, dagli insegnanti Alan e Georgia Morissette, sposata con il rapper MC Souleye dal 2010 e madre di un bambino di 5 anni, Ever Imre.