Andrea Roncato: “La mia storia con Moana Pozzi”

Andrea Roncato rivela oggi d'aver avuto una storia con Moana Pozzi

Ospite del programma radiofonico I Sonnambuli Andrea Roncato ha rivelato d’aver avuto una storia importante con Moana Pozzi, prima che lei intraprendesse la sua carriera d’attrice hard. Il comico ha ricordato d’averla conosciuta sul set del film I pompieri, e li lei si è proprosta chiedendogli informazioni dettagliate sulle sue prestazioni sessuali:” Ci siamo conosciuti sul set di Pompieri. Non l’ho corteggiata, fu lei a chiedermi come fossi a letto. Ci siamo frequentati per sei mesi. Era una persona speciale, con cui potevi parlare di tutto, dalla letteratura alle politica, oltre ad essere una donna bellissima.

Una storia importante che lo ha segnato e gli ha lasciato dei bei ricordi, Moana era una donna molto intelligente oltre che una persona speciale. Andrea ha anche parlato della sua vita professionale, una carriera segnata dal sodalizio con Gigi Sammarchi:” Ci siamo conosciuti in parrocchia. Lui suonava la chitarra. Facevamo le prime messe cantate moderne. Poi abbiamo iniziato a fare cabaret nell’osteria di Guccini. Ci vide la Mondaini, lavorammo tre anni con lei e fu lei a portarci in televisione. Io e Gigi non abbiamo mai litigato. Sarebbe impossibile.

Andrea Roncato: “I miei genitori mi volevano avvocato”

Andrea Roncato oggi è un uomo felicemente sposato ma ricorda che durante la sua carriera ha lavorato con tante bellissime donne, con alcune è riuscito ad avere rapporti extra professionali mentre altre non lo hanno proprio considerato:”  Ho fatto film con le più belle donne del cinema italiano. Ho buttato l’amo con molte. Qualcuna ha abboccato, qualcuna no. I miei mi volevano avvocato. Hanno fatto molta fatica per mandarmi all’università”. Il comico ricorda, infine, quanta fatica i genitori hanno fatto per mandarlo all’università volevano che diventasse un avvocato e invece ha preferito, con successo, il mondo dello spettacolo.

Iweblab