Apple: È ufficiale il lancio della sua piattaforma streaming

La Apple è pronta a sfidare Netflix, con il lancio della sua nuova piattaforma streaming mette a disposizione degli utenti film e Serie Tv di qualità

Dopo Amazon e Disney, anche la Apple entrerà nel modo delle piattaforme streaming. Ovviamente, il suo obiettivo è quello di riuscire a sfidare il colosso Netflix, diventandone le diretta concorrente.

Apple: È ufficiale il lancio della sua piattaforma streaming

La società americana guidata da Tim Cook, Apple, ha annunciato che lancerà sul mercato la propria piattaforma streaming. Da quanto riportato dal Financial Times, il costo di questo investimento si aggira intorno ai 6 miliardi di dollari.

E, a quanto pare il servizio di Apple Tv+ (questo il suo nome) dovrebbe diventare operativo proprio questo autunno. In modo da riuscire a contrastare il lancio di Disney Plus negli USA, che arriverà il 12 Novembre 2019.

Però, principalmente il colosso americano punta a creare una Library che al suo interno contenga dei contenuti originali. Perché, nonostante Netflix nel 2019 abbia speso 15 miliardi per la produzione dei suoi prodotti, la Apple vuole diventare la sua diretta concorrente.

Il costo dell’abbonamento mensile

Esattamente come altre piattaforme streaming, anche il servizio Apple Tv+ verrà erogato tramite un abbonamento mensile. E, non è escluso che il pagamento non possa essere anche suddiviso tra più utenti.

Quindi, questo vuol dire che non si tratterà di una Apple Tv 2.0. Ma una vera e propria piattaforma streaming, che si potrà utilizzare sui dispositivi iOs tramite l’App ufficiale.

Inoltre, sarà anche possibile scaricarla sulle Smart Tv di ultima generazione marchiate:

  • Samsung
  • Sony
  • LG
  • Amazon Fire Tv

Ovviamente, sarà realizzata un’App apposita.

Secondo il Wall Street Journarl, gli utenti potranno usufruire del servizio a un costo di 15 dollari al mese. A cui, aggiungendo altri 9,99 dollari si potrà avere anche la Apple Tv Channel che al suo interno includerà i canali Pay Tv di:

  • HBO
  • Showtime
  • Starz

Mentre, il sito Bloomberg invece parla di un canone mensile di 9,99 dollari (9,99 euro) tutto incluso e, di poter usufruire di un periodo di prova gratuito di 30 giorni.

Leggi anche Apple: È in arrivo la carta di credito per pagare tramite l’App


Quotidianpost.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbero interessarti anche