Arancini fritti in friggitrice ad aria, la ricetta facilissima senza pastella

Sono golosi e croccanti fuori, con un cuore morbido e filante al centro, ecco gli arancini più buoni al mondo

Eccovi la ricetta fantastica degli arancini fritti in friggitrice ad aria del nostro caro amico Salvatore Cascino. Come potete vedere dalle foto sono venuti perfetti, cottura ottimale, e una doratura esterna cento volte meglio di quando si friggono nell’olio.

Gli arancini, sonk detti anche “arancine”, al femminile, e sono tipici della tradizione siciliana. Di solito hanno una forma tonda dal colore aranciato proprio come delle arance, vengono realizzati anche in forma conica, a richiamare l’aspetto dell’Etna.

- Advertisement -

Nonostante in Sicilia siano vendute tutto l’anno da bancarelle per strada, le arancine di riso sono il piatto tradizionale del 13 dicembre, ossia della festa di Santa Lucia. Se amate i dolci non potete perdere la ricetta del cannolo siciliano fritto in friggitrice ad aria.

Questa versione degli arancini proposta da Salvatore è senza pastella, ma si userà la classica panatura con uova e pangrattato.

- Advertisement -
photocredit Salvatore Cascino

Ingredienti arancini fritti in friggitrice ad aria senza pastella

  • 600 gr di riso
  • ml. 1200 di brodo vegetale
  • 3 bustine di zafferano
  • 80 gr di burro
  • Ragù ristretto di carne e piselli
  • Una caciottina fresca
  • 3 uova medie
  • Pangrattato
  • Olio di semi

Procedimento:

Il giorno prima preparate il brodo vegetale e il ragù che deve essere bello denso.
In una pentola inserite il brodo vegetale lo zafferano e il burro, portate ad ebollizione e versate il riso. Quando il riso ha assorbito tutto il brodo fatelo raffreddare in un contenitore basso e largo.

Procedere all’assemblamento degli arancini

Photocredit Salvatore Cascino

Salvatore come da foto ha usato uno stampo apposito l’arancinotto…..( È solo più veloce e preciso e si trova facilmente su Amazon) ma se non l’avete procedete manualmente alla realizzazione degli arancini. Prendete una porzione di riso in un palmo della mano, create un involucro riempitelo con il ragù e al centro un pezzetto di caciotta e chiudetelo a forma di sfera oppure a forma di pera.

- Advertisement -

Sbattete le uova e preparate il pangratto in una ciotola, quindi passate prima nell’uovo e poi nel pangrattato.

Cottura

Prima di mettere in friggitrice ad aria spennellate gli arancini con olio di semi senza inzupparli.

A questo punto preriscaldate la friggitrice ad aria a 200 gradi x 2 minuti e poi friggete gli arancini a 180° per 15 minuti (Salvatore ha utilizzato come friggitrice ad aria la Princess XXL) controllate la cottura più volte.

Consigli

Servite gli arancini caldi e fumanti.

Potete creare arancini anche di piccole dimensioni come dei finger food.

Conservate in frigo massimo 2 giorni in un contenitore ermetico

Lorita Russo
Lorita Russo
Social media specialist, Seo Specialist, specializzata in tecnologia, scienza e cucina. Sono un influencer e reviewer, amante della lettura umanistica e dei problemi sociali. Ho un sito di cucina Facili idee e il gruppo Facebook che conta ben 150 mila follower

Highlights marzo 2024 Boomerang

BATWHEELS – STUNT “CHIAMIAMOLE BATWHEELS”Tutti i giorni alle 18.05.Prosegue su Boomerang (canale 609 di Sky) un imperdibile appuntamento dedicato ai mitici veicoli di Batwheels.Tutti...