Arca di Noè: Ricerca Personale

Roma - La cooperativa sociale Arca di Noè ricerca diverse figure professionali: Educatori/Psicologi; Oss; Fisioterapisti e Assistenti alla Comunicazione/Interpreti LIS

La cooperativa Arca di Noè di Roma ricerca diverse figure professionali.

La Cooperativa Arca di Noè è alla ricerca delle seguenti figure professionali:

a. Educatori e/o Psicologi con comprovata esperienza nel campo del supporto a minori in famiglia (SISMIF)

b. Operatori Socio Sanitari con comprovata esperienza nell’assistenza a persone diversamente abili (SAISH)

c. Assistenti alla Comunicazione e/o Interpreti della LIS (Lingua Italiana dei Segni)

d. Fisioterapisti

Per poter proporre la propria candidatura per la ricerca di Educatori/Psicologi; Operatori Socio Sanitari ed Assistenti alla Comunicazione/ Interpreti LIS è necessario inserire il proprio cv nella sezione “Lavora con noi” presente sul sito della cooperativa Arca di Noè http://www.arcadinoe.it/

Per poter proporre la candidatura per la ricerca di Fisioterapisti è condizione indispensabile l’abilitazione all’esercizio della professione e non sussistenza di cause ostative al suo esercizio.
Le mansioni:

  • Visite domiciliari
  • Educazione sanitaria
  • Somministrazione di scale di valutazione

Rapporto di lavoro: Incarico professionale

Luogo del lavoro: Roma

Licenze o certificazioni richieste:

  • Partita IVA
  • Laurea in Fisioterapia
  • Assicurazione sanitaria RC per fisioterapisti

Invia il tuo curriculum vitae a questo indirizzo: commerciale@arcadinoe.it
Per qualunque altra informazione fare riferimento al sito della cooperativa sociale Arca di Noè http://www.arcadinoe.it/

A volte forse ... un po’ sopra le righe, ma questa caratteristica mi permette di adattarmi alle situazioni più varie. Sono Carmela Giordano, ma preferisco essere chiamata Carmen, ormai è tutta la vita che mi presento così e a volte mi sbagliano anche i documenti, ma non fa niente, si correggono. Nel 2001 mi laureo il psicologia presso l’ateneo di Urbino. Il lavoro di tesi mi porta ad avvicinarmi ad un mondo “senza parole” fatto di sensazioni, ad un mondo dove … “non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” (da Il piccolo principe). Divento insegnante di massaggio infantile e socia dell’AIMI, Associazione Italiana Massaggio Infantile. Negli anni, conseguo altre certificazioni, perfezionamenti e specializzazioni. Con la tesi di specializzazione, discussa nel novembre del 2008, riesco ad unire le due passioni della vita: il teatro, con lo studio del "Metodo Stanislavskij" e la psicologia, con l’ottica Funzionale. Nel tempo mi sono occupata di tanti ambiti diversi: clinica, formazione, psicodiagnosi, marketing ed organizzazione di eventi, editoria ed altro.
Potrebbero interessarti anche