Assembramenti ai Musei Vaticani: la denuncia delle guide e dei turisti

Vincenzo Spina è una delle guide dei Musei Vaticani, che sul suo profilo Facebook ha voluto denunciare gli assembramenti che si sono creati: "Un carnaio umano"

Vincenzo Spina è una delle guide dei Musei Vaticani, che sul suo profilo Facebook ha voluto denunciare gli assembramenti che si sono creati: “Un carnaio umano, in totale contrapposizione con le più basilari normative mondiali (non italiane o europee, ma universali) in materia di contrapposizione al Covid-19″.

Ma Vincenzo non è stato il solo a lamentare la mancanza dei protocolli di sicurezza. Su Tripadvisor, come riportato da Huffpost, numerosi avventori hanno lamentato tale mancanza.

- Advertisement -

“Con molto rammarico devo sottolineare l’assoluta mancanza di rispetto delle norme di sicurezza relative al Covid” scrive un utente. “Le persone si sono ritrovate in diversi momenti in una specie di girone infernale, senza la minima distanza prevista dalle normative in vigore. Capisco, che in tempi normali per i Musei Vaticani, il numero di persone presenti ieri era assolutamente inferiore alla media, ma siamo in una situazione di pandemia e questo modo di agire è intollerabile!”

E ancora “I musei sono ovviamente bellissimi ma c’era troppa gente accalcata e in questo periodo è un errore organizzativo inaccettabile”

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.

Avetrana – Qui non è Hollywood

Disney+ ha diffuso il teaser trailer e il teaser poster della nuova serie originale italiana Avetrana – Qui non è Hollywood che sarà disponibile quest’autunno sulla piattaforma...