Assicurazione auto, arriva il bonus famiglia

Quali sono le novità? come funziona?

Il Decreto legge ha approvato il bonus Rca riguardante l’assicurazione familiare. E’ una misura tra le più attese tra quelle approvate dal bilancio del governo.

Novità Rc auto familiare

La legge Bersani del 2007 riguardava la possibilità di ereditare la classe di merito più vantaggiosa in famiglia solo nel caso di acquisto di un nuovo veicolo, adesso è possibile utilizzare la classe migliore non solo nel caso di un nuovo mezzo ma anche in caso di rinnovo della polizza e tra veicoli di categoria diversa.

Il bonus familiare verrà applicato sull’RC di auto, moto o furgoni – per fare alcuni esempi – e punta a garantire un risparmio certo alle famiglie. Si sa infatti che è l’assicurazione uno dei costi che più pesa sul mantenimento di un veicolo, con cifre elevatissime soprattutto nei nuclei familiari più numerosi.

Quando entrerà in vigore?

L’entrata in vigore della nuova misura Rc auto è prevista per il 16 febbraio. Dopo tale data infatti si potranno assicurare tutti i veicoli posseduti in famiglia tra cui anche moto e scooter con la migliore classe disponibile. Ad esempio se in famiglia si ha un veicolo assicurato in prima classe anche gli altri veicoli presenti in famiglia potranno avere la prima classe nonostante siano già assicurati con classi inferiori.

Unica condizione per avere la prima classe è di non aver fatto incidenti con colpa negli ultimi cinque anni. Per ottenere la classe di merito migliore in famiglia, in caso di nuova polizza o di rinnovo va recuperato tra i veicoli assicurati l’attestato di rischio quello con la classe di merito più bassa e presentato direttamente in cui si richiede la nuova assicurazione.