Aurora Ramazzotti rompe il silenzio sulla gravidanza: le sue parole

Aurora Ramazzotti rompe il silenzio sulla presunta gravidanza e chiede alla stampa maggior rispetto e tempo

Da settimane si discute della presunta gravidanza di Aurora Ramazzotti rivelata dal magazine Chi. La it girl è stata travolta dal gossip, che per molti è più che fondato, e nonostante i tentativi di depistare l’attenzione si è ancora in attesa di una sua conferma. La figlia di Michelle Hunziker e del cantante romano ha parlato in modo criptico dell’argomento.

Raggiunta dalla stampa a Siviglia, dove si trova insieme al fidanzato Goffredo per assistere alla tappa d’apertura del tour internazionale del padre Eros Ramazzotti, Aurora si è mostrata reticente sull’argomento gravidanza. Non ha confermato la dolce attesa, ma l’ha neanche smentita: “Ho sempre parlato di tutto, ma stavolta rispettate il mio silenzio. Ogni cosa a suo tempo”. Aurora ha chiesto tempo per metabolizzare e gestire la presunta notizia, sempre sia vera.

- Advertisement -

Il magazine Chi, e lo stesso Alfonso Signorini sono certi della dolce attesa. In una recente dichiarazione il conduttore del GFVIP ha convalidato la notizia, ma ha anche aggiunto che Aurora si è molto arrabbiata perchè avrebbe voluto rivelarla a tre mesi compiuti. Inoltre in questi giorni sono state pubblicate le prime foto della giovane Ramazzotti dove mostra un pancino pronunciato. Insomma la gravidanza sarebbe reale, manca solo l’annuncio.

Aurora Ramazzotti presto mamma?

Aurora Ramazzotti è stata l’ospite speciale della bellissima serata concerto che il padre ha tenuto a Siviglia. Per il cantante romano si tratta di un ritorno sul palco emozionante, un ritorno post pandemia che tutti i suoi fans attendevano da mesi.

- Advertisement -

Eros è pronto ad affrontare un lungo tour e per l’evento d’apertura ha goduto della presenza della figlia che è stata accompagnata dal fidanzato Goffredo. Nessuna accenno da parte del cantante della dolce attesa di Aurora, ma secondo alcuni rumors l’artista sarebbe molto felice di diventare nonno.