Avviso di selezione pubblica per titoli e colloquio per borsa di studio a soggetti in possesso di laurea specialistica in informatica o equipollente

45_al_computer65

Avviso di selezione pubblica per titoli e colloquio per l’assegnazione di una borsa di studio della durata di 24 mesi riservata a soggetti in possesso di laurea specialistica in informatica o equipollente.

Scadenza: 17 marzo 2015

Ente attuatore: Azienda unità sanitaria locale n. 1 Massa e Carrara

La borsa di studio, verrà attivata presso l’U.O. Controllo di Gestione Performance Aziendale ed avrà ad oggetto lo studio dal titolo “Business intelligence nell’ambiente del Farmaco e dei Dispositivi Medici”. La borsa di studio sarà corrisposta in rate mensili previa autorizzazione del Responsabile del progetto di ricerca, individuato nel Dirigente dott. Biagio Marsiglia.

L’attività del borsista, che prevede orientativamente un impegno per un massimo di n. ore 30 (trenta) settimanali complessive, verterà, in particolare, su:

– studio dei tracciati dei flussi specifici riguardanti l’argomento;

– analisi dei bisogni informativi aziendali;

– collaborazione al disegno ed alla progettazione dei Data Mart specifici;

– predisposizione di una prima reportistica utile al monitoraggio di attività e costi.

Requisito di ammissione:

– Laurea Specialistica in Informatica o equipollente

Requisiti preferenziali :

– conoscenze approfondite del funzionamento di database relazionali e linguaggio SQL;

– uso dei principali software per ufficio (Word o Write, Excel o Calc) e di posta elettronica (es. Outlook, Thunderbird); – capacità di operare in ambiente Windows (gestione files e accesso risorse di rete);

– possesso delle tecniche di programmazione (variabili e costrutti condizionali).

I requisiti suddetti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso per la presentazione delle domande di ammissione.

Domanda di partecipazione:  Per poter partecipare alla predetta selezione il candidato dovrà essere in possesso della laurea specialistica suddetta ed essere in possesso della cittadinanza italiana, fatte salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea. Nella domanda di ammissione alla presente selezione l’aspirante dovrà indicare:

Nome e cognome, data e luogo di nascita, il possesso dei requisiti prescritti dal bando, residenza ed indirizzo (con recapito telefonico), dichiarazione di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso, di non aver alcun rapporto di lavoro alle dipendenze di enti pubblici o privati o altre forme di collaborazione caratterizzate da continuità.

In caso contrario sarà la Commissione Selezionatrice a valutare eventuali cause di incompatibilità con la presente borsa di studio.

I candidati devono inoltre dichiarare, sotto la propria responsabilità, che non sussistono le condizioni di incompatibilità previste nel presente bando e dalla vigente normativa per l’assunzione della borsa di studio di cui trattasi o che, comunque, si impegnano, nel caso di assegnazione della borsa stessa , a rimuoverle.

La domanda di partecipazione, redatta secondo lo schema allegato (si consiglia di visitare il nostro sito all’indirizzo: http://www.usl1.toscana.it/sezioni. php?seid=333 e leggere i “Consigli per una corretta compilazione delle domande di partecipazione per i bandi borse di studio”) e debitamente sottoscritta, indirizzata al Direttore Generale Azienda Usl 1 Massa e Carrara – Via Don Minzoni, 3- 54033 Carrara – dovrà pervenire entro e non oltre il ventesimo giorno di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana.

Le domande di partecipazione si considerano prodotte in tempo utile:

– se consegnate direttamente, entro il termine fissato dal bando, all’Ufficio Protocollo dell’Azienda USL 1 di Massa e Carrara, Via Don Minzoni, 3 – 54033 Carrara (MS) (piano terra aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 – chiuso il sabato);

– se spedite a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, entro il termine fissato dal bando. A tal fine fa fede la data di spedizione comprovata dal timbro a data dell’ufficio postale accettante esclusivamente delle “Poste Italiane SpA”;

– se inviate entro il termine di cui sopra tramite casella personale di posta elettronica certificata (PEC) – intestata al candidato – anche utilizzando il servizio CEC-PAC, esclusivamente in un unico file formato PDF – unicamente al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata dell’Azienda USL: protocollo.usl1@postacert.toscana.it in applicazione del “Nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale(CAD)”. In caso di utilizzo di PEC o CEC-PAC, per l’invio della domanda, la casella di posta elettronica certificata utilizzata si intende automaticamente eletta a domicilio informatico;

– se inviate con raccomandata on-line esclusivamente mediante il servizio messo a disposizione da “Poste Italiane SPA” purché l’istanza e la relativa documentazione sia sottoscritta con firma digitale, oppure se con firma autografa sia allegato il documento d’identità in corso di validità.

Le anzidette modalità di trasmissione elettronica, per il candidato che intenda avvalersene, si intendono tassative.

Alla domanda di partecipazione gli aspiranti dovranno allegare:

  1. a) curriculum formativo e professionale, in carta semplice, datato e firmato o che può anche essere compilato secondo il modello europeo e scaricabile dal sito http://europass.cedefop.europa.eu/it/documents/ curriculum-vitae/templates-instructions: e che in ogni caso, dovrà riportare
  2. b) titolo di studio conseguito attinente al bando;
  3. c) titoli di carriera, accademici, di studio e altri ritenuti utili per la valutazione di merito;
  4. d) eventuali pubblicazioni;
  5. e) autorizzazione al trattamento dei dati personali;
  6. f) fotocopia del documento d’identità.

Per scaricare il bando clicca qui

Si specifica che quanto riportato in scheda tecnica del concorso è solo un estratto del bando, ciò per facilitare ad ogni possibile candidato di verificare la propria ammissibilità alla selezione, per ogni altro chiarimento ed informazione fare sempre rifermento al bando e alle informazioni in esso contenuto.

A volte forse ... un po’ sopra le righe, ma questa caratteristica mi permette di adattarmi alle situazioni più varie. Sono Carmela Giordano, ma preferisco essere chiamata Carmen, ormai è tutta la vita che mi presento così e a volte mi sbagliano anche i documenti, ma non fa niente, si correggono. Nel 2001 mi laureo il psicologia presso l’ateneo di Urbino. Il lavoro di tesi mi porta ad avvicinarmi ad un mondo “senza parole” fatto di sensazioni, ad un mondo dove … “non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” (da Il piccolo principe). Divento insegnante di massaggio infantile e socia dell’AIMI, Associazione Italiana Massaggio Infantile. Negli anni, conseguo altre certificazioni, perfezionamenti e specializzazioni. Con la tesi di specializzazione, discussa nel novembre del 2008, riesco ad unire le due passioni della vita: il teatro, con lo studio del "Metodo Stanislavskij" e la psicologia, con l’ottica Funzionale. Nel tempo mi sono occupata di tanti ambiti diversi: clinica, formazione, psicodiagnosi, marketing ed organizzazione di eventi, editoria ed altro.
Potrebbero interessarti anche