Avvistati cani blu a Mumbai

Come nei cartoni animati, Braccobaldo, cani color azzurro cielo si aggiravano per la città

Alcune volte la realtà supera la fantasia e, come gli elefanti che volano o gli unicorni, in India, a Mumbai, erano stati avvistati cani blu! 

Proprio così. Come nei cartoni animati, Braccobaldo, cani color azzurro cielo si aggiravano per la città, facendo piombare i dintorni in una sorta di atmosfera surreale.

Nulla di fantastico purtroppo. Anzi, le preoccupazioni minacciose suggerite da molti racconti di fantascienza sono divenute reali. Come un’azienda che scarica scorie, inquinanti e coloranti, in un fiume di Mumbai, il Kasadi. 

Loading...

In questo fiume spesso gli animali randagi sono stati visti nuotare o abbeverarsi. È così che le pellicce dei cani hanno assunto un colore bluastro come il cielo.

Ora, dopo questi avvenimenti e le molte segnalazioni di questi ultimi giorni, l’azienda in questione è stata chiusa.
Incessanti le attività di contrasto e segnalazione di ambientalisti e attivisti del luogo, fortemente preoccupanti dello stato in cui versano le acque del fiume Kasadi, su cui si affacciano centinaia di industrie farmaceutiche e stabilimenti chimici e alimentari.

La salubrità delle acque potrebbe infestare tutta l’area industriale Taloja, e le preoccupazioni ovviamente ricadono sugli animali e sulle conseguenze che questi rifiuti non trattati potrebbero avere sugli esseri viventi.

COSA RISCHIANO I CANI 

Per il momento le prime analisi  su alcuni cuccioli rinvenuti parlano di sostanze solubili che non sembrano arrecare danni agli organismi della fauna colpita.
Al momento oltre all’azienda incriminata delle sostanze “coloranti”, sono state chiuse anche altre industrie delle quali si sospetta non solo un inquinamento delle acque del fiume Kasadi ma sulle quali è imputabile un eventuale inquinamento di flora e fauna locale anche attraverso l’aria.

La popolazione e le associazioni impegnate a contrastare tali minacce denunciano la necessità cogente di un monitoraggio su tutta l’area industriale, data la presenza di una moltitudine di stabilimenti industriali.