Blanco attacca la Rai: “Hanno fatto un hype incredibile”

Blanco attacca la Rai: "Hanno fatto un hype incredibile". Ancora polemica per l'artista

In occasione dell’uscita del suo nuovo album Innamorato, Blanco ha rilasciato una serie d’interviste. Il cantante ha parlato del suo nuovo lavoro definendolo di transizione e della realizzazione d’alcuni brani che probabilmente fra qualche anno non riconoscerà come suoi.

Il giovane artista ha poi ammesso d’aver duettato con Mina, anche se a distanza. Non l’ha mai vista, non si sono neanche parlati perchè hanno registrato in momenti diversi, ma il pezzo ha assunto connotati davvero strabilianti. Un brano che inizialmente non gli piaceva e che non voleva cantare. Blanco non ha potuto fare a meno ri dare la sua versione dei fatti su quello che è successo all’ultimo Festival di Sanremo.

- Advertisement -

L’episodio ha alzato un polverone mediatico rilevante tanto che Blanco è stato accusato da più parti. Il giovane artista ha ribadito che non tornerà all’Ariston, vuole conquistare la popolarità senza avvalersi della kermesse. E’ tuttavia convinto che quello che è successo è stato vantaggioso per la manifestazione. In proposito Blanco attacca la Rai affermando che la rete ha approfittato dell’accaduto per ottenere attenzione:

La cosa veramente brutta non è stata quella dei calci alle rose. Ma il fatto che loro – tanti di loro, escluso Amadeus, che è stato buono – hanno giocato su questo incidente che ha fatto una hype incredibile a Sanremo. Hanno pensato di più a buttare merda su un ragazzo di vent’anni. Però intanto hanno intanto mangiato su questa cosa” ha dichiarato l’artista a Vanity Fair.

- Advertisement -

Blanco, ecco cos’è successo davvero sul palco di Sanremo

Blanco ha spiegato che anche durante le prove c’erano stati dei problemi tecnici. Gli è stato garantito che tutto sarebbe stato risolto, ma così non è stato. Durante l’esibizione ha poi tentato di segnalare l’anomalia, ma non ha ricevuto aiuto: “Ho guardato per chiedere aiuto, poi me la sono rimessa. Poi ho detto: non sento la voce, cosa che loro non hanno riportato perché sono dei paraculi. Anzi, mi hanno detto: vai avanti. Loro ti dicono: basta che alzi la mano e si rifà.

Ha poi precisato: “Non è vero, ci sono i tempi televisivi, tante cose. È una stronzata. Ovviamente mi sono inca***to, mi è partita la brocca. Era già previsto che spaccassi le rose nella mia esibizione, ma non così, poi è scivolata di mano la situazione”.

- Advertisement -


Al via Taobuk 2024

Si alza il sipario su Taobuk - Taormina International Book Festival, il festival internazionale ideato e diretto da Antonella Ferrara. Fino al 24 giugno, Taobuk porterà a Taormina...