Bug di Windows 10: impossibile connettersi ad Internet

Nuovi problemi dopo il Patch Tuesday di luglio.

bug di windows 10
PhotoCredit: Pixabay

Ancora segnalazioni per Windows 10. Un nuovo bug non connette il PC ad Internet. Il Patch Tuesday di luglio, ossia il secondo grande aggiornamento di sicurezza dopo il May Update, continua a far piovere grane sui poveri utenti, che negli ultimi giorni, stanno segnalando un nuovo bug di Windows 10. Sembra ora, che il PC non riesca più a connettersi ad Internet e molti, non possono nemmeno utilizzare programmi e applicazioni. Vediamo cosa sta succedendo.

Impossibile connettersi: Microsoft non ha ancora risolto il problema

I possessori di Windows 10, o almeno la maggior parte, sta trovando grande difficoltà a connettersi ad Internet. Le segnalazioni e le lamentale sul forum ufficiale sono tante, ma l’azienda ha rimandato la risoluzione del problema ad un futuro aggiornamento cumulativo (come sempre, d’altra parte). Questo bug è stato portato proprio dall’ultimo aggiornamento di luglio 2020, ma in realtà, si tratta di un falso bug che non porta veri problemi. Cosa significa questo? Che in pratica, gli utenti vedono senza alcun motivo, un triangolino giallo nella barra del menù Start.

Solitamente questo simbolo, sta ad indicare, quando appare al posto dell’icona del Wi-Fi, che è in corso un problema di rete o di connessione. Il problema in questione, secondo Windows, è proprio l’impossibilità di connettersi ad Internet. Eppure il router funziona, il PC riesce ad agganciare il segnale del Wi-Fi, ma poi non riesce a connettersi. Il punto è che non è così, se infatti si dovesse aprire un qualsiasi broswer, la connessione c’è e la navigazione non comporta alcun problema. Al contrario di applicazioni come Spotify, che leggono la rilevazione errata e quindi, venendo ingannate dal bug, non funzioneranno.

Come risolvere il bug di Windows 10

In attesa che Microsoft inserisca una patch per questo bug in un prossimo aggiornamento cumulativo, intanto possiamo risolverlo manualmente. Si tratta di una serie di operazione delicate, dunque è importante essere sicuri, che anche voi abbiate effettivamente riscontrato questo tipo di problema. Per risolvere il bug, bisognerà lavorare sul registro di sistema:

  • Apriamo l’editor del registro (cercando “RegEdit” nel menu Start)
  • Apriamo l’albero delle cartelle e cerchiam “HKEY_LOCAL_MACHINE SYSTEM CurrentControlSet Services NlaSvc Parameters Internet”
  • Selezioniamo la chiave “EnableActiveProbing”
  • Fatto questo, per modificare la chiave, dobbiamo cambiare il valore da 0 a 1. In questo modo, dovrebbe sparire il triangolino giallo e tutti i problemi che ne derivano.