Carabiniere investito e ucciso in autostrada durante i rilievi stradali

La vittima era accorsa in aiuto di un’autocisterna in panne.

Antonino Modica, 55 anni, carabiniere scelto è stato investito e ucciso da un camion lungo la Transpolesana a Fratta Polesine, mentre stava facendo dei rilievi stradali. Modica, in servizio alla stazione dei carabinieri di Arquà Polesine, era accorso, intorno alle 18:30 di ieri pomeriggio, con una pattuglia in autostrada, dopo la segnalazione di un’autocisterna che, per un guasto, stava sversando liquido sulla strada. L‘autista dell’autocisterna e Modica sono stati investiti da un camion che sopraggiungeva. Il carabiniere è morto sul colpo, l’autista ha subito gravi danni agli arti inferiori ed è in condizioni gravissime all’ospedale di Padova. Il carabiniere lascia la moglie Elisa e i figli Luca ed Elena.

Loading...