Caro Diario ti scrivo… firmato Elisabetta II

Caro Diario... Elisabetta II

Caro Diario... Elisabetta II
Caro Diario... Elisabetta II

Caro Diario ti scrivo… questo potrebbe essere un classico inizio di un diario segreto. Un diario in cui, molti bambini e adolescenti mettevano al sicuro i propri pensieri, paure, amori e sogni. Un diario segreto da tenere al sicuro e lontano da occhi indiscreti di fratelli, sorelle e amici. Alzate le mani chi tra di voi non ha mai tenuto un proprio diario segreto. E quanti di voi avrà abbandonato la scrittura una volta adulti? Penso in molti ma il discorso cambia per lei. La Regina Elisabetta II.

Caro Diario ti scrivo… da 78 anni firmato Elisabetta II

La Regina Elisabetta II (93 anni) ogni sera, dedica qualche ora ad aggiornare il suo diario segreto. E lo fa senza interruzioni dalla giovane età di 15 anni. E facendo due calcoli, quel particolare diario (O diari) raccolgono circa 78 anni della sua reale vita. Non semplici pensieri ma veri e propri documenti storici della Corona Britannica. Secondo un insider della Corona, la Sovrana è talmente gelosa del suo prezioso libricino che l’unico a portelo leggere, oltre a lei è suo marito Filippo.

Nessuno disturbi la Regina

Sempre secondo quanto riportato dalla gola profonda, la Regina Elisabetta II non scrive mai a letto ma rigorosamente seduta alla sua scrivania. Bandite le penne a sfera, infatti, utilizza esclusivamente un’elegante penna stilografica. E mentre è intenta a scrivere i suoi pensieri, lo staff ha assoluto divieto di disturbarla a meno di qualche evento importate come lo scoppio di una guerra nucleare. Piccolo accorgimento riguardo alla sicurezza. Ogni mattina il suo valletto personale ha il compito di distruggere la carta assorbente, utilizzata dalla stessa Sovrana per l’inchiostro.

Elisabetta II e il diario. Sempre insieme

Ovunque vada che sia diretta in una delle sue residenze private o all’estero durante una visita di Stato, la Regina Elisabetta II non si separa mai dal suo prezioso libricino. Libricino di pelle, contrassegnato dalla sua firma reale EIIR (Elisabetta II Regina) e (Forse) più prezioso dei Gioielli della Corona. E guai a perderli… in quel caso la Torre di Londra potrebbe diventare la vostra nuova casa ha dichiarato, scherzando la gola profonda.

Potrebbero interessarti anche

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here