Caso Famous: Taylor Swift contro Kim Kardashian e Kanye West

VS

Ha già fatto parlar di sé per il videoclip che ritrae un letto in cui dormono un bel po’ di persone famose nude, tra cui Rihanna, Donald Trump, Amber Rose, Chris Brown e Taylor Swift, suscitando non poche polemiche in tutto il mondo: è Famous, il brano di Kanye West che torna a colpire ancora, mandando su tutte le furie la Swift.

Per capire cosa sia successo occorre, però, fare un passo indietro e tornare al lontano 2009, quando, ai VMA Awards, Kanye West interruppe Taylor Swift mentre ritirava il premio per il miglior video dell’anno affermando che fosse Beyoncé a meritarlo. Stando a quanto viene recitato in Famous, sarebbe stato proprio quest’incidente a rendere famosa la bella biondina. Kanye, però, non si limita a ricordare l’accaduto, anzi, si spinge oltre chiamandola bitch, troia. La Swift non tollera assolutamente l’appellativo conferitole e afferma più volte di non essere mai stata informata dell’intera frase. E’ a questo punto che entra in scena Kim Kardashian, moglie di Kanye che, per difendere il marito decide di postare su Snapchat il video della telefonata in cui Kanye West informa Taylor Swift del testo.  ”I feel like me and Taylor might still have sex / Why? I made that bitch famous”, l’intera frase, eppure dal video il that bitch sembra non esser stato pronunciato.

Loading...

Ecco lo sfogo della Swift sui social:

tay

Dov’è il video in cui Kanye mi dice che mi chiamerà ”troia” nella sua canzone? Non esiste perché non me l’ha mai detto. Non potreste mai controllare la risposta emotiva di chi viene chiamato troia davanti il mondo intero. […]

C’è chi dice che Kim Kardashian avrebbe manipolato il videoclip a favore di suo marito e chi sostiene che questa causa, per certi versi banale, possa portare Kanye in tribunale. In California, infatti, vige la legge per cui la registrazione di una qualsiasi chiamata è consentita solo nel caso in cui tutte le persone coinvolte sono d’accordo a riguardo e che quindi, chi ha intenzione di registrare la conversazione, deve informare l’altro che sta per essere registrato. E’ ancora Kim Kardashian a sostenere che Taylor Swift sia stata avvertita della registrazione e, ancora una volta, TayTay smentisce tutto quanto.

Nonostante i numerosi tweet e post a riguardo e nonostante il supporto da parte dei fan e di altre persone altrettanto famose, la reputazione della Swift comincia a sgretolarsi, sia per il presunto tradimento nei confronti di Calvin Harris che per il caso Famous. Ma la storia è destinata ad evolversi e noi aspettiamo di saperne le conseguenze.

Chi credi abbia ragione? Facci sapere la tua!

Potrebbero interessarti anche