Caso Fogli: Corona chiede scusa a Riccardo ma critica Mediaset

Corona fa le scuse a Fogli, e dice sono una m***a

Fabrizio Corona dopo il caos sul videomessaggio contro Riccardo Fogli, in una conferenza stampa, chiede scusa al cantante/naufrugo e si definisce una me**a.

Le parole di Corona su Riccardo Fogli

Il pianto di Fogli è stato quello di una persona ferita, di una persona impotente, che non poteva fare la figura del duro. Ho provato a immedesimarmi in lui e mi sono rivisto in galera. Qui viene la parte umana. Non ho dormito tre giorni. Ho ferito una persona che non meritava di essere ferita, non bisogna fare del male alle persone impotenti. Dal punto di vista umano mi sento una mer*** e gli chiedo scusa, non andava fatto. Questo è stato il punto più basso della mia carriera”.

Ma il re dei paparazzi dopo le scuse a Riccardo lancia le sue accuse a Mediaset.

Fabrizio Corona e le accuse a Mediaset

“Hanno fatto di tutto affinché andassi in trasmissione ma non ci sono andato. Non ho preso una lira per questo video. Ho risposto a mio modo a Fogli. Poi il messaggio è stato montato. È stato mandato grezzo alla redazione, poi montato. Immagino che Mediaset e Magnolia l’abbiano visto, montato in un determinato modo. Il mio giornale dà notizie ed è giusto che le dia. Cosa c’è di male a dare una notizia? In quel momento era giusto fare quel video messaggio, perché ho risposto a un’accusa, era giusto lo facessi. Forse pubblicheremo tutta la verità, le prove e le dichiarazioni di Celli, visto che ci vuole denunciare per diffamazione. Non pubblicheremo il video integrale perché è di Magnolia e Mediaset. Celli? Siamo amici da vent’anni”.

Potrebbero interessarti anche