Cecchi Paone, la denuncia del fidanzato Simone: “Ero amato, poi…”

Dopo le foto pubblicate dal magazine Chi che ritrae Cecchi Paone con il giovane Simone, il 23enne ha rilasciato un'intervista al Corriere della sera

Intervistato dal Corriere della sera per dare la sua versione dei fatti Simone, il neo e giovane fidanzato di Alessandro Cecchi Paone, ha rivelato com’è cambiata la sua vita dopo lo scoop di Chi. Il giovane ha precisato che gli scatti che lo ritraggono in barca con il giornalista non sono stati accolti bene nel suo paese, molte persone oggi non gli rivolgono neanche la parola.

Poi ha sottolineato d’avere 23 anni e non 26 e ha denunciato il suo disagio nei confronti della stampa che ha fatto un ritratto di lui decisamente errato: “Ci sono state speculazioni assurde. Sono stato dipinto in un modo che non merito. Sono in regola con gli studi”. Simone ha molti progetti: vuole laurearsi al più presto e fare anche dei concorsi nella pubblica amministrazione. Il giovane non nega di aver fatto qualche provino e d’essere molto attratto dal cinema, ma questo non lo ha mai distratto dagli studi:

- Advertisement -

Amo il cinema. Ma l’unico provino a cui ho partecipato l’ho vissuto come la dimostrazione che era meglio pensare prima a studiare. Era un falso provino. Con un regista che mi chiedeva o soldi per un corso o un’alternativa, diciamo, gratuita. Me ne sono andato e mi sono messo a studiare col cuore in pace”.

Simone: “Dopo le foto? Per me è stato il finimondo

Simone ha ammesso che dopo la pubblicazione delle foto con Alessandro Cecchi Paone per lui è stata una tragedia: ha ricevuto critiche e insulti. Sui social ha anche ricevuto delle richieste offensive e inadeguate, una realtà che lo ha sorpreso e che non si aspettava:

- Advertisement -

Fino a qualche giorno fa, ero amato da tutti, credo apprezzato come ragazzo grazioso e gentile, di punto in bianco mi sono trovato a fare i conti con gente passata dallo stimarmi allo schifarmi. Uno mi ha chiesto: almeno, ti paga bene? Tutti pensavano che fossi etero e, ora, ritengono che sia diventato omosessuale per diventare famoso”. Il giovane ha sottolineato che la differenza d’età non gli importa e ha poi parlato dei suoi genitori: “Non sono stati contenti di sapere le cose da una rivista, ma ora vogliono solo che sia felice e trovi la mia serenità.”