Chi sono le donne più ricche del mondo

Conosciamo le donne più ricche del pianeta

Alice Walton

Il 2018 sarà ricordato come un anno record per la ricchezza delle donne miliardarie di tutto il mondo. Nell’ultima classifica stilata da Forbes Billionaires sono presenti 256 donne. Per un totale di 1.000 miliardi di dollari di patrimonio, in crescita del 20% rispetto al 2017. E allora conosciamole meglio queste donne miliardarie.

Alice Walton medaglia d’oro: è la donna più ricca del mondo

La donna vanta un patrimonio di 46 miliardi di dollari. Si tratta dell’unica figlia di Sam Walton, fondatore della catena di grande distribuzione statunitense Walmart. Grazie soprattutto alla performance delle azioni della società, +45% in un anno, Alice Walton si piazza anche al 16° posto nella classifica generale.

E’ un’imprenditrice statunitense. Si è concentrata sulla cura dell’arte, piuttosto che lavorare per Walmart come i suoi fratelli. Nel 2011 ha aperto il Crystal Bridges Museum of American Art nella sua città natale, Bentonville, in Arkansas, in cui presenta opere di artisti come Andy Warhol, Norman Rockwell e Mark Rothko. La sua collezione d’arte personale è valutata in centinaia di milioni di dollari.

Al secondo posto figura Francoise Bettencourt Meyers

Francoise Bettencourt Meyers

Figlia di Liliane Bettencourt, erede dell’impero L’Oreal. Nella classifica generale è 18°, vanta un patrimonio da 42,2 miliardi di dollari ed è la donna più ricca in Europa.

Bettencourt Meyers vive a Parigi ed è Presidente della fondazione che fa capo alla sua famiglia, la Bettencourt Schueller Foundation. Si tratta di un’associazione filantropica che mira a incoraggiare il progresso francese nella scienza e nelle arti; finanzia progetti scientifici, sociali e di artigianato tradizionale.

Meyers è anche una scrittrice e ha pubblicato due libri: uno sugli dèi greci e uno di commento alla Bibbia.

Susanne Klatten la terza sul podio

Susanne Klatten

Vanta un patrimonio da 25 miliardi di cui grossa fortuna arriva dalla casa automobilistica BMW. È la maggiore azionista della BMW (non a caso è chiamata anche Lady BMW ) e dell’industria chimica Altana. E’ la donna più ricca della Germania.

Nella classifica delle donne più ricche del mondo c’è anche Jacqueline Mars, al quarto posto. 

Jacqueline Mars

 

Il suo patrimonio arriva a 23,6 miliardi di dollari. 

Jacqueline Mars nasce il 10 ottobre 1939 in Virginia, negli Stati Uniti. È la figlia di Forrest e nipote di Franklin Clarence, il fondatore della compagnia dolciaria Mars, Incorporated. Jacqueline lavora nell’azienda di famiglia dal 1982 al 2001 come presidentessa del gruppo di produzione alimentare. Fino al 2016 resta membro del consiglio d’amministrazione della Mars, Inc.

Quinto posto per la 37enne cinese Yang Huiyan.

 Quinto posto per la 37enne cinese Yang Huiyan

Con un patrimonio da 21,9 miliardi di dollari fa parte del gruppo Country Garden Holdings. Società immobiliare, quest’ultima, quotata alla Borsa di Hong Kong, ereditata dal padre nel 2005.

Nella top 10 delle donne più ricche del mondo si trova anche l’americana Laurene Powell Jobs

Laurene Powell Jobs

Vanta un patrimonio di 18,8 miliardi. È la fondatrice di Emerson Collective, che sostiene le politiche in materia di istruzione, giustizia sociale, riforme sull’immigrazione e conservazione dell’ambiente. Dal 2011 è vedova di Steve Jobs, cofondatore e amministratore delegato di Apple Inc. Si è sposata con Jobs nel 1991. Controlla il Laurene Powell Jobs Trust, precedentemente noto come Steven P. Jobs Trust, fondo che detiene 130-140 milioni di azioni (7-8%) di Walt Disney Company.

Nel settembre 2015 ha avviato il progetto XQ: The Super School Project, col quale intende ripensare la scuola pubblica statunitense da un punto di vista della formazione e dell’ammodernamento.

Andando verso il gardino più basso troviamo l’australiana Gina Rinehart della Hancock Prospecting.

Gina Rinehart

Vanta un patrimonio di 17,4 miliardi di dollari. Erede dell’industria mineraria di ferro australiana Hancock Prospecting, è figlia del fondatore dell’azienda, Lang Hancock. Ha assunto il controllo della multinazionale dopo la morte del padre, nel 1992.

Chiudono la classifica la cilena Iris FontbonaAbigai Johnson Charlene de Carvalho-Heineken, della Heineken International con un patrimonio da 15,8 miliardi.

Iris Fontbona

Iris Fontbona

E’ la vedova di Andronico Luksic, multimilionario cileno di origine croata. Controlla la maggioranza di Antofagasta, il settimo produttore mondiale di rame, e il secondo gruppo bancario cileno (Banco de Chile), assieme alle maggiori società di produzione di birra e di spedizione del Paese sudamericano.

Abigai Johnson

Abigai Johnson 

E’ a capo di Fidelity Investments. E’ economista e nel 2019 ha avuto successo per CEO and President, Fidelity Investments Chairman, Fidelity Worldwide Investment.

Charlene de Carvalho-Heineken

Charlene de Carvalho-Heineken

E’ la figlia dell’imprenditore della birra olandese, Freddy Heineken. Ha ereditato il 25% del capitale della Heineken, che conta più di 170 marchi in 65 Paesi del mondo. Charlene ne è altresì il direttore esecutivo. Alla morte del padre, avvenuta nel 2002, eredita circa 3 miliardi di sterline che l’hanno resa la cittadina più benestante dell’Olanda.

 

Antonia Butera
Giornalista pubblicista, videomaker e fotografa. Amo osservare e raccontare la realtà nelle sue mille sfaccettature.
Potrebbero interessarti anche