Come si fanno i pancake: ricetta originale americana

È la tradizionale colazione da gustare ai tavolini di una caffetteria negli Stati Uniti, ma se non avete in programma un viaggio del genere, potrete tranquillamente realizzarli a casa. Ecco la ricetta originale semplice e veloce. e la variante con Crema Pan di Stelle.

come si fanno i pancake

I pancake sono le famosissime frittelle americane, soffici e leggere, in genere vengono mangiate con aggiunta di sciroppo d’acero, ma sono irresistibili anche con la nutella!

Molti credono che siano difficili da preparare, ma la verità è che sono veloci e semplicissimi. Non ci credete? Allora seguiteci in cucina, scoprite l’originale ricetta americana e quella dei pancake in bottiglia.

Ingredienti per i pancake (per 4 persone)

  • 120 g di farina 00
  • 1 uovo
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 20 g di burro
  • 20 g di zucchero
  • 100 ml di latte
  • 1 pizzico di sale

Difficoltà: bassa Tempo di cottura: 10 minuti Tempo di preparazione: 10 minuti

Come fare i pancake: la ricetta originale

Preparazione

Prendete una ciotola e versateci la farina ben setacciata, il sale e lo zucchero. Separate le uova, e cominciate a lavorare gli albumi in un’altra ciotola, montandoli a neve con le fruste elettriche. Versate i tuorli in un bicchiere e sbatteteli leggermente con una forchetta. Unite il latte alla farina e sbattete con una frusta o con una forchetta. Aggiungete i tuorli sbattuti e il burro fuso e mischiate di nuovo molto bene. Ora unite il lievito per dolci, un pizzico di sale e gli albumi montati a neve e incorporateli con una spatola, con gesti delicati e agendo dal basso verso l’alto.

Cottura

Prendete una piccola padella antiaderente e fate sciogliere un piccolo pezzetto di burro in modo da ungere l’intero fondo della padella. Con un mestolo versate nella padella un po’ della pastella e ruotate in modo che vada a ricoprire l’intero fondo. Fate cuocere a fuoco medio-alto per un minuto circa. Quando la superficie superiore del pancake comincia a formare delle bolle, giratelo con una paletta e cuocetelo ancora per 30-40 secondi. Continuate sino a terminare la pastella, e il gioco è fatto!

Pancake in bottiglia

Il preparato per pancake in bottiglia è un’idea geniale per chi non desidera sporcare fruste, ciotole, sbattitore, ma solo con una semplice e comodissima bottiglia.

Procedimento

In una bottiglia e con l’aiuto di un imbuto, inserire in sequenza: il latte,lo zucchero e l’uovo. Mescolare energicamente per amalgamare tutto. Successivamente, sempre con l’aiuto di un imbuto, aggiungere la farina e il lievito. Rimescolare energicamente per amalgamare le farine ed evitare la formazione di grumi.

Cottura

Sporcare leggermente con l’olio di semi il fondo di una padella antiaderente, eliminando gli eccessi di olio con un fazzoletto di carta assorbente. Versare un po’ di impasto nella padella direttamente dalla bottiglia e cuocere a fiamma medio-bassa per un minuto circa. Dovranno formarsi delle bollicine in superficie e solo dopo essersi formate girare il pancake dall’altro lato facendo cuocere per circa 30 secondi. Controllare la cottura da ambo i lati, dovranno essere dorati. Cuocere tutti i pancake e impilarli uno sull’altro in un piattino. Servirli farciti a piacere sia caldi che freddi.

Farcitura

Gli italiani amano condire i pancake con la Nutella, ma che ne dite di provare con la nuovissima Crema Pan di Stelle della Barilla? Scoprite con noi dove trovarla e quanto costa. 

E voi che pancake preferite? Scrivete nei commenti la vostra ricetta.

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche