Concerto del 1 maggio 2020 diventa virtuale

Venerdì sera in prima serata su Rai 3, nel cast Vasco Rossi, Zucchero, Gianna Nannini

concerto primo maggio
Photo Credit: Pixabay

Niente feste in piazza, domani in prima serata su Rai 3 dalle 20 in poi andrà in onda il Concertone del 1 Maggio di Roma. Ogni anno è un appuntamento fisso per gli amanti del divertimento e anche quest’anno si è deciso di festeggiarlo nella cosiddetta piazza virtuale.

Concertone del 1 maggio

L’edizione 2020 del concerto verrà trasmesso sulle reti Rai, si esibiranno molti artisti fra i quali Vasco Rossi, Gianna Nannini e Zucchero ma che vede anche la partecipazione di Aiello, Alex Britti, Bugo e Nicola Savino, Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, Dardust, Edoardo e Eugenio Bennato, Ermal Meta, Fabrizio Moro, Fasma, Francesca Michielin, Francesco Gabbani, Fulminacci, Irene Grandi, Le Vibrazioni, Leo Gassmann, Lo Stato Sociale, Margherita Vicario, Niccolò Fabi, Noemi, Orchestra Accademia di Santa Cecilia, Paola Turci, Rocco Papaleo e Tosca.

Insomma un cast ricco, un inno al cantautorato come hanno voluto gli organizzatori. Il direttore artistico e organizzatore Massimo Bonelli ha dichiarato “Non abbiamo voluto rinunciare al nostro ruolo, ma certo abbiamo dovuto fare i conti con la situazione attuale, Non sarà il classico concerto, ma un programma tv a tutti gli effetti con interventi non solo musicali e la Rai padrona di casa. Dopo settimane di concerti da casa, con i limiti tecnologici del caso, la scommessa è stata quella di riportare su un palco la musica dal vivo. A guidarci due linee guida: sobrietà e speranza per il futuro. Sarà sicuramente un evento unico, che speriamo non si ripeta. L’anno prossimo vogliamo tornare in piazza“.

Musica e speranza

Il concerto del 1 maggio festeggia anche la giornata del Lavoro.  Spettacolo sì, senza però dimenticare il significato della festa del Lavoro, “Ci sarà anche questo durante la serata – anticipa il direttore artistico -. Sul tema della tutela dei lavoratori del settore, i primi a essere fermati e gli ultimi a ripartire, i sindacati hanno preparato un documento da presentare al governo“. Al lavoro anche su uno speciale che ripercorre la storia del Concertone che andrà su RaiPlay.