Coronavirus: altri 4 sintomi da tenere sotto controllo oltre alla febbre e alla tosse secca

Esistono alcuni sintomi poco conosciuti del Coronavirus avvertiti da una piccola parte dei soggetti positivi

Vengono considerati come sintomi “fisiologici” del Coronavirus sia la febbre, raffreddore, tosse secca, nuovi studi però dimostrano che ne esistono altri. Dalla comunità scientifica sono stati individuati nuovi e svariati sintomi del Covid-19, ovvero mal di stomaco, congiuntivite, perdita del gusto e dell’olfatto nonchè stanchezza psicofisica.

Una delle peculiarità di questo virus sono proprio i sintomi. Molti di questi infatti ricordano una lieve influenza o un raffreddore.

Statisticamente infatti i soggetti che sono risultati positivi al Coronavirus avevano i seguenti sintomi: naso che cola, mal di testa, tosse gola infiammata, difficoltà respiratorie e sensazione di continua stanchezza. Tutti sintomi che possono essere ricondotti ad una semplice influenza. 

I sintomi “atipici” del Coronavirus 

Statisticamente parlando, tali sintomi risultano essere meno frequenti rispetto a quelli sopra elencati. Solo una piccola parte dei soggetti positivi al Coronavirus hanno avuto i seguenti sintomi:

  • Mal di pancia 

Alcuni soggetti infetti hanno dichiarato che, prima di aver accusato i sintomi classici del Coronavirus, hanno accusato un forte mal di pancia. Alcuni ricercatori hanno dimostrato che il 48,5 % dei pazienti positivi al Covid-19 ricoverati nelle strutture ospedaliere di Hubei (Cina) hanno avuto mal di pancia, diarrea  e dolori addominali.

  • Infezioni oculari 

Questo è un altro sintomo poco conosciuto del Coronavirus. La congiuntivite infatti rientra tra i campanelli di allarme del Covid-19. Il motivo è che il virus in questione potrebbe entrare nell’organismo tramite vie aeree come naso, bocca e occhi.

  • Perdita del gusto e olfatto

Sul Journal of Medical Virology è stato pubblicato uno studio dove sottolinea proprio che la perdita dei due sensi rappresenta un sintomo del Covid-19. Secondo i ricercatori infatti il virus aggredisce il sistema centrale nervoso colpendo alcuni sensi.

  • Stanchezza 

In fine, un altro sintomo comune ai pazienti risultati positivi al Covid-19 è la stanchezza. Non semplice stanchezza però, si tratta di un profondo senso di stanchezza psicofisica. Questo sintomo è stato avvertito dal 44% dei pazienti ricoverati nell’ospedale di Hubei

Purtroppo sono proprio i sintomi, troppo generici e comuni, che rallentano la comprensione di quanti effettivamente siano positivi al Covid-19. Quasi tutti i sintomi richiamati, sono comuni ai virus stagionali. È fondamentale, per evitare di contrarre il virus, stare a casa ed evitate tutti i contatti. 

Leggi anche: Coronavirus, ragazza senza sintomi ha contagiato l’intera famiglia