Deadpool 2, Red is back!

Il più sboccato e folle antieroe dell’universo Marvel sfida la legge dei sequel e salva dalla monotonia

Il mercenario malato di cancro e trasformato in un essere immortale, Wade Wilson alias Deadpool (Ryan Reynolds), si gode finalmente la vita insieme alla compagna Vanessa (Morena Baccarin). La coppia sta considerando l’idea di mettere su famiglia, ma i buoni propositi saranno inevitabilmente destinati a cambiare.

Deadpool dovrà affrontare una profonda crisi personale sotto la guida dell’amico Colossus (Stefan Kapicic) e di Negasonic Teenage Warhead (Brianna Hildebrand). Nel frattempo, una nuova minaccia giunta dal futuro e rappresentata dal formidabile soldato Cable (Josh Brolin), costringerà l’eroe in rosso ad arruolare un’improbabile squadra di aspiranti combattenti tra i quali la bellissima e fortunata Domino (Zazie Beetz).

Diretto dall’eclettico David Leitch e sceneggiato da Rhett Reese, Paul Wernick e dallo stesso Reynolds, Deadpool 2 sfida la dura legge dei sequel e ne esce vincitore, abbracciando tutto ciò che in precedenza lo aveva reso originale e unico. Nonostante il fattore sorpresa si sia esaurito, il vortiginoso e incontrollabile universo dell’antieroe e del suo sgangherato seguito resiste alla perfezione e funziona ancora.

Il “Rosso” è tornato!

Se la lotta del bene contro il male è la solita ricetta, la vera forza del protagonista in tuta rossonera sta tutta nel singolare e sfacciato franchise. Deadpool è l’unico supereroe dell’universo Marvel i cui film hanno un ampio concetto di intrattenimento, che unisce un’incessante rassegna acrobatica di gag politicamente scorrette ad un’affascinante turbinio di sequenze d’azione.

Deadpool cerca le sue risposte in compagnia del pubblico, rompendo spesso la proverbiale quarta parete, senza prendersi mai troppo sul serio e giocando con la giusta ed esilarante irriverenza.

La scheggia impazzita dai modi esagerati e dal linguaggio scurrile salva dalla monotonia e in questo atteso sequel convince tanto quanto il suo protagonista Ryan Reynolds, che vestendo nuovamente i panni dello “sguaiato” antieroe sembra aver finalmente trovato il ruolo dei suoi sogni.

Potrebbero interessarti anche