Decreto Sostegni e bonus: a chi spettano?

Tutti i bonus erogati per categorie: ecco in cosa consistono

Il Decreto Sostegni varato dal governo Draghi prevede indennità, bonus e sostegno per i lavoratori. Dalla proroga dei licenziamenti alla Cassa integrazione, bonus per i lavoratori del settore turismo, spettacolo, terme, per i lavoratori a termine, intermittenti e occasionali, indennità per il settore sportivo.

Lavoratori del turismo e dello spettacolo

Per i lavoratori stagionali, dello spettacolo e del settore termale sono previsti 900 milioni di euro totali. Il bonus è per un totale di 2.400 euro da versare in tre rate per tre mesi (800 euro al mese).

- Advertisement -

Sono circa 400mila i lavoratori già individuati nel Decreto Ristori. In particolare, il bonus è rivolto a lavoratori dipendenti stagionali del turismo; i lavoratori intermittenti, autonomi occasionali senza partita Iva ed anche i lavoratori a domicilio, il cui reddito non superi i 5mila euro annui ed i lavoratori dello spettacolo (con almeno 30 giornate lavorative e reddito sotto 75mila euro oppure con 7 giornate lavorative e reddito sotto i 35 mila euro).

Lavoratori del mondo dello sport

Stanziati 350 milioni di euro per i collaboratori sportivi di enti, società o associazioni. Per i redditi sotto i 4 mila euro l’indennità è di 1.200 euro, per quelli tra i 4 mila e i 10 mila euro di reddito l’indennità è di 2.400 euro, sopra i 10 mila euro indennità di 3.600 euro. Le domande sono da inviare tra l’1 e il 15 aprile sulla piattaforma telematica della società Sport e Salute spa.

- Advertisement -

Prorogata la Cassa Integrazione Covid

Prorogata la Cassa integrazione Covid per altre 13 settimane tra l’1 aprile e il 30 giugno 2021 in relazione al trattamento ordinario e per 28 settimane tra l’1 aprile e il 31 dicembre 2021 a titolo di assegno ordinario o cig in deroga. Domande entro la fine del mese successivo a quello in cui ha avuto inizio la sospensione o riduzione dell’orario di lavoro.

Certificazione Unica prorogata al 31 marzo

Prorogata al 31 marzo la scadenza per la trasmissione della Certificazione Unica all’Agenzia delle Entrate.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.