Donna precipita in un pozzo profondo 3 metri

Quali sono le cause dell'incidente?

Verso l’ora di pranzo, una dipendente della residenza “Villa Pelucca” è stata vittima di un brutto incidente: la donna è caduta in un pozzo profondo di circa 3 metri. Al momento, non si conoscono le cause precise di questo tragico evento.

La struttura “Villa Pelucca” si trova nella cittadina di Sesto San Giovanni, situata nella provincia di Milano.

- Advertisement -

Fortunatamente, l’intervento dei vigili del fuoco è stato immediato e tempestivo, anche se l’operazione di recupero della donna non è stata facile. I soccorritori hanno impiegato molto tempo per portare in superficie la 34enne, che era rimasta incastrata nel pozzo.

Subito dopo il salvataggio, la dipendente è stata accompagnata in codice giallo all’ospedale San Gerardo di Monza, dove i medici del 118 hanno prestato le prime cure. Sebbene abbia riportato diverse ferite a seguito della caduta, la donna non è in pericolo di vita e le sue condizioni generali sono stabili.

- Advertisement -

Cause dell’incidente

In seguito all’incidente, gli esperti di Ats e gli agenti del commissariato sono intervenuti per effettuare i necessari rilievi e ricostruire la dinamica dell’accaduto. Secondo le prime sommarie informazioni, sembra che la donna si trovasse a camminare sul prato del cortile della villa quando, improvvisamente, è precipitata nel pozzo. In particolare, sembra che il pozzetto fosse coperto soltanto da assi di legno che, purtroppo, hanno ceduto sotto il peso della dipendente.