Eleonora Pedron: “Con Max Biaggi un confronto quotidiano”

Eleonora Pedron: "Con Max Biaggi un confronto quotidiano". Ecco quali sono i rapporti tra i due ex coniugi

Oggi legata a Fabio Troiano, Eleonora Pedron ha trovato una stabilità sentimentale che le ha dato l’opportunità di conquistare una serenità personale. Nel suo passato c’è Max Biaggi, padre dei suoi figli Ines, nata nel 2009, e Leon, nato nel 2010. Intervistata dal magazine Chi Eleonora ha riferito che i rapporti con l’ex motociclista sono distesi, dopo la separazione entrambi hanno capito che dovevano mettere al primo posto i figli e pensare al loro bene.

I due oggi vivono due realtà sentimentali diverse, ma si sentono tutti giorni proprio per gestire al meglio i ragazzi. La Pedron è serena e anche molto felice che Biaggi sia così presente. Come hanno raggiunto questo equilibrio? L’ex modella riconosce che ci vuole impegno e intelligenza da entrambe le parti:

- Advertisement -

Per fortuna continua ad esserci tra me e Max una buona relazione, sempre pensando al bene dei figli.” Ha poi aggiunto: “Credo che venga in automatico: se parliamo di persone che mettono gli interessi dei figli al primo posto, non c’è un meccanismo da studiare, una ricetta. Non c’è neanche l’idea di evitare a tutti i costi lo scontro. Penso che le emozioni debbano essere manifestate, anche la rabbia: quando si discute è qualcosa che abbiamo dentro e dobbiamo tirare fuori. Capita anche di utilizzare dei modi sbagliati, ma lo si fa, senza esagerare. è normale.”

Eleonora Pedron: “Fabio è una persona che c’è

L’ex Miss Italia ha poi speso parole d’affetto nei confronti dell’attuale compagno, l’attore Fabio Troiano. E’ una storia importante, riempie la vita d’entrambi senza eccessive pretese: “Con Fabio cerchiamo di trovarci, di incontrarci, andiamo avanti senza troppe pressioni, è una relazione bella, affettuosa, naturale, anche per i miei ragazzi lui è una persona che c’è.

- Advertisement -

Appena quarantenne per ora la conduttrice non ha progetti tv, una linea di gioielli porta il suo nome e per il momento desidera laurearsi in psicologia al più presto: “Ora la mia priorità è laurearmi, è la prima volta nella vita che mi sento veramente determinata a raggiungere un obiettivo. Mi sono ritrovata a 40 anni con la fatica di studiare, di concentrarmi: mi mancano tre esami e mi laureo sicuro entro il 2023. La persona che ci tiene più in assoluto è mia mamma. Non so come mi sentirò quel giorno, non so se vorrò lì i miei figli, i miei amici… 

Al via Taobuk 2024

Si alza il sipario su Taobuk - Taormina International Book Festival, il festival internazionale ideato e diretto da Antonella Ferrara. Fino al 24 giugno, Taobuk porterà a Taormina...