Elisabetta Canalis: “Ho scoperto mio padre poco prima che morisse”

Elisabetta Canalis confida a Mara Venier nel salotto di Domenica in d'aver ritrovato il padre poco prima che morisse

Nel salotto di Domenica In Mara Venier ha ospitato Elisabetta Canalis, l’ex velina si trova in Italia per un breve periodo e ne ha approfittato per concedere qualche intervista. A Mara Venier Elisabetta ha parlato soprattutto della sua vita privata: del marito arrivato al momento giusto della sua vita all’assenza del padre mancato tre anni fa.

La Canalis ammette d’aver riscoperto il rapporto con il genitore poco prima che morisse: ” Ho scoperto mio padre qualche anno prima che lui mancasse. Prima non lo capivo, era un uomo di altri tempi. Era un uomo che aveva difficioltà ad esprimere sentimenti, di poche parole. Ma questo non significava che non li provasse. Il grande ponte tra me e mio fratello e mio padre è stata mia madre. Quando io ho visto mio padre più fragile, malato, l’ho visto diversamente. Appartiene ad una generazione che aveva delle regole. Non abbiamo fatto a tempo a comunicarci tutto questo amore“. Elisabetta non esita ad ammettere quello che l’ha unita al padre è proprio il momento della morte, sono stata al suo fianco fino all’ultimo.

- Advertisement -

Elisabetta Canalis: “Mio marito? L’uomo perfetto per me!”

Elisabetta Canalis ha poi parlato del marito, un uomo che l’ha resa veramente felice e che ha conosciuto per caso a Los Angeles quando aveva una relazione con George Clooney: “Mio marito è arrivato al momento giusto, se lo avessi incontrato prima non gli avrei neanche parlato. Lui è una persona diversa a livello umano e di principi. Mi sono innamorata di lui umanamente perché non c’è solo l’attrazione fisica. Stavo a Los Angeles perché avevo un’altra relazione con un uomo molto famoso, ma non ne parliamo.” Elisabetta oggi è felice e serena, la sua vita privata è al limite della perfezione, non potrebbe chiedere di più!